Premio Strega, per la prima volta la cinquina finalista annunciata a Benevento

Comunicati i 12 finalisti del Premio Strega 2021. Fra loro 7 sono donne. Nel frattempo, è stato anche comunicato che la cinquina finalista sarà annunciata a Benevento, per la prima volta nella storia.

*** Aggiornamento del 2 aprile 2021***

Per la prima volta in 75 anni di storia la cinquina dei finalisti del Premio Strega sarà annunciata a Benevento, nella cornice del Teatro Romano, il 10 giugno prossimo. A comunicarlo sono stati il sindaco della città, Clemente Mastella, e l’assessora alla Cultura Rossella Del Prete.

Per decretare i cinque libri che arriveranno in finale ai voti degli Amici della domenica (corrispondenti a 400 votanti) si aggiungeranno quelli di studiosi, traduttori e appassionati della lingua italiana selezionati dagli Istituti italiani di cultura all’estero,  lettori scelti da librerie indipendenti sparse su tutto il territorio, voti collettivi di scuole, università e gruppi di lettura, tra i quali i circoli istituiti dalle Biblioteche di Roma, in una giuria composta da 660 aventi diritto.

Le votazioni, per via telematica, si terranno dalle 10 di lunedì 17 maggio e termineranno con lo scrutinio che avrà luogo al Teatro Romano.

Per ora sono stati annunciati i dodici semifinalisti, i cui nomi abbiamo riportato nell’articolo originale che segue.

*** Articolo originale del 22 marzo 2021***

Nell’anno della pandemia il Premio Strega porta con sé alcuni piccoli “primati”: quella del 2021 è stata infatti l’edizione più “partecipata”, con ben 62 titoli proposti dagli Amici della domenica, che di fatto è il numero di proposte più alto dall’edizione 2018 (le proposte furono 41). Ma c’è una notizia anche nell’elenco dei dodici semifinalisti candidati alla vittoria finale, annunciati oggi: per una volta a essere in maggioranza sono le donne – 7 semifinaliste -, e questo è già di per sé un evento, visto che in 74 anni di storia del prestigioso premio letterario sono state solo 11 le donne vincitrici.

A scegliere la rosa dei nomi, che saranno successivamente ridotti a cinque il 10 giugno, per poi contendersi la vittoria finale l’8 luglio, il Comitato direttivo del premio, composto dalla presidente Melania G. Mazzucco, Pietro Abate, Valeria Della Valle, Giuseppe D’Avino, Ernesto Ferrero, Alberto Foschini, Paolo Giordano, Helena Janeczek, Gabriele Pedullà, Stefano Petrocchi, Marino Sinibaldi e Giovanni Solimine.

È quindi una semifinale a tinte femminili, che potrebbe far ben sperare per un risultato positivo, dopo l’ultima vittoria di una donna, targata proprio Helena Janeczek, nel 2018. Nel 2o20, invece, a trionfare è stato Sandro Veronesi con Il Colibrì.

Premio Strega 2020: vittoria bis per Sandro Veronesi e il suo "Colibrì"

Scopriamo quali sono i libri che si contenderanno l’ingresso nella cinquina finale e poi la vittoria di questa edizione dello Strega.

 

1. Il libro delle case, Andrea Bajani

Il libro delle case

Il libro delle case

Andrea Bajani scrive una prosa che si leva in poesia, viaggiando attraverso le case vissute e i cambiamenti degli ultimi cinquant’anni, nelle sue architetture reali così come in quelle interiori.
16 € su Amazon

Proposto da Conchita de Gregorio.

2. Il pane perduto di Edith Bruck

Il pane perduto

Il pane perduto

Edith Bruck, a sessant’anni dal suo primo libro, sorvola sulle ali della memoria eterna i propri passi, miracolosamente sopravvissuta, con il sostegno della sorella più grande Judit, al lager, e ricomincia l’odissea, a ritroso nel tempo, ripensando al tentativo di vivere, e alle vite bruciate, comprese quelle dei genitori.
15 € su Amazon
16 € risparmi 1 €

Proposto da Furio Colombo.

3. Splendi come vita di Maria Grazia Calandrone

Splendi come vita

Splendi come vita

"hi scrive è una bambina adottata, che ama immensamente la propria madre. Poi c'è una ferita primaria e la madre non crede più all'amore della figlia. Frattura su frattura, equivoco su equivoco, si arriva a una distanza siderale fra le due, a un quotidiano dolore, a un quotidiano rifiuto, fino alla catarsi delle ultime pagine."
14 € su Amazon
15 € risparmi 1 €

Proposto da Franco Buffoni.

4. L’acqua del lago non è mai dolce di Giulia Caminito

L'acqua del lago non è mai dolce

L'acqua del lago non è mai dolce

Gaia si ritrova a trasferirsi da Roma al lago di Bracciano con la sua famiglia, comandata da Antonia, mamma tenace che si occupa di quattro figli e di un marito disabile, e dovrà ricostruire daccapo la sua vita, pronta a ribellarsi all'ineluttabilità delle cose.
17 € su Amazon
18 € risparmi 1 €

Proposto da Giuseppe Montesano.

5. Borgo Sud di Donatella Di Pietrantonio

Borgo Sud

Borgo Sud

Una telefonata che costringe la narratrice a tornare nella sua Pescara, a Borgo Sud, per riappropriarsi delle sue origini e scoprire, finalmente, cosa è successo davvero nel suo passato.
17 € su Amazon
18 € risparmi 1 €

Proposto da Nadia Fusini.

6. Cara pace di Lisa Ginzburg

Cara pace

Cara pace

Maddalena, timida, sobria, riservata, e Nina, bella e capricciosa, magnetica, difficile, prigioniera del proprio egocentrismo: due sorelle, legate dal filo di un'intima indistinzione, che hanno costruito la loro infanzia e adolescenza intorno a un grande vuoto, un'assenza difficile da accettare.
15 € su Amazon
16 € risparmi 1 €

Proposto da Nadia Terranova.

7. Le ripetizioni di Giulio Mozzi

Le ripetizioni

Le ripetizioni

Giulio Mozzi ci conduce con un ritmo avvolgente in una storia fatta in parte di avventure reali e in parte di fantasia, guidandoci nella vita di Mario, costellata da ripetizioni.
16 € su Amazon

Proposto da Pietro Gibellini.

8. La casa delle madri di Daniele Petruccioli

La casa delle madri

La casa delle madri

Daniele Petruccioli ci conduce fra le generazioni che si muovono e vivono nelle case, da Ernesto e Elia, gemelli che si inseguono in una specie di lontananza ravvicinata senza riuscire a toccarsi, come fossero rette parallele, fino a Sarabanda e Speedy, i loro genitori, che invece non la smettono di allontanarsi neanche quando credono di starsi vicino.
15 € su Amazon
16 € risparmi 1 €

Proposto da Elena Stancanelli.

 

9. Due vite di Emanuele Trevi

Due vite

Due vite

Emanuele Trevi immagina il filo che tiene unite le vite di Rocco Carbone e Pia Pera, scrittori prematuramente scomparsi qualche tempo fa e legati, durante la loro breve esistenza, da profonda amicizia.
14 € su Amazon
15 € risparmi 1 €

Proposto da Francesco Piccolo.

10. Adorazione di Alice Urciuolo

Adorazione

Adorazione

Un gruppo di amici adolescenti cresce tra amori ed esperienze nuove, nel ricordo di Elena, uccisa dal fidanzato e simbolo di una mentalità di paese ancora intrappolata in retaggi patriarcali.
17 € su Amazon
18 € risparmi 1 €

Proposto da Daniele Mencarelli.

11. L’anno che a Roma fu due volte Natale di Roberto Venturini

L'anno che a Roma fu due volte Natale

L'anno che a Roma fu due volte Natale

Alfreda, che mostra i primi segni di demenza senile, decide di mettere in atto un piano incredibile: trafugare la salma di Raimondo Vianello dal cimitero del Verano per farlo ricongiungere con quella della sua Sandra Mondaini a Lambrate, dopo che quest'ultima le è apparsa in sogno.
16 € su Amazon
17 € risparmi 1 €

Proposto da Maria Pia Ammirati.

12. Sembrava bellezza di Teresa Ciabatti

Sembrava bellezza

Sembrava bellezza

Teresa Ciabatti torna con un romanzo che parla di donne, di madri e di figlie, di amiche, mettendo in scena le relazioni, analizzandole, scandagliandole nel profondo.
17 € su Amazon
18 € risparmi 1 €

Proposto da Sandro Veronesi.

Articolo originale pubblicato il 22 Marzo 2021

La discussione continua nel gruppo privato!