logo
Stai leggendo: Cos’è la Piccola Farmacia Letteraria e come si cura il mal d’amore con i libri

Cos'è la Piccola Farmacia Letteraria e come si cura il mal d'amore con i libri

A Firenze è nata una libreria speciale: si chiama Piccola Farmacia Letteraria e non è come tutte le altre, perché offre consigli su misura per curare l'anima con un libro

Parafrasando lo scrittore Jorge Luis Borges, se il paradiso fosse un luogo, sarebbe pieno di libri. Per chi crede fortemente nel potere catartico della lettura, esiste a Firenze un posto davvero speciale. Si chiama Piccola Farmacia Letteraria ed è una libreria che si propone come rimedio assolutamente naturale per accompagnare tanti stati d’animo. Nella pagina Facebook ufficiale c’è già la loro dichiarazione d’intenti:

Sei triste? Ti senti nostalgico? Sei appena uscito una storia d’amore disastrosa?
Devi superare un momento difficile? Hai bisogno di cambiare vita?
Vieni, abbiamo la cura per te! La nostra libreria ha un catalogo selezionatissimo, propone soluzioni letterarie per problemi reali. Come in una vera farmacia, cerca il sintomo noi abbiamo la cura!

Aperta da poche settimane in via di Ripoli a Firenze, è nata dal sogno della giovane proprietaria Elena Molini e dalla sua esperienza come libraia, come lei stessa ha raccontato in un’intervista a Intoscana.

Io ho lavorato per anni in una catena di librerie, l’idea mi è venuta in base alle richieste delle persone. Quando una persona viene a chiederti un consiglio per un libro la maggior parte delle volte ti chiedono un consiglio in base al loro stato emotivo. Magari mi dicono “un mio amico si è appena lasciato, cosa mi proponi?”, oppure “Ho perso il lavoro adesso e sono un po’ giù, cosa posso leggere?”. Quindi via via negli anni ho notato che erano queste il tipo di richieste che le persone che frequentavano la libreria ti facevano di loro spontanea volontà. In base a queste domande ho creato una piccola “risposta” perché noi siamo una libreria molto piccola, 35 metri quadri quindi davvero molto piccola ma con un catalogo basato sulle emozioni e sui libri che curano.

Qualche esempio? Per una crisi adolescenziale Elena propone Jack Frusciante è uscito dal gruppo di Enrico Brizzi perché è un libro che parla di amore e tematiche giovanili. Per chi ha problemi di lavoro, la soluzione potrebbe essere L’uccello che girava le viti del mondo di Haruki Murakami, che narra la storia di un uomo che ha perso il lavoro, così come Uomini nudi di Alicia Giménez-Bartlett.

Nella Piccola Farmacia Letteraria i libri sono venduti insieme ai classici “bugiardini” che normalmente vengono inseriti nelle confezioni dei medicinali. In questo caso, però, non sono foglietti piegati in mille parti, che incutono timore e paventano spaventosi effetti collaterali. Sono piuttosto preziosi alleati per la cura di sentimenti come l’ansia e la nostalgia, ma anche per accompagnare momenti della vita più allegri, all’insegna dell’amore o dell’amicizia.

Nonostante sia stata aperta sul finire del 2018, la Piccola Farmacia Letteraria è stata subito un successo, tanto che in molti stanno richiedendo prescrizioni letterarie su misura. Ecco perché è nata l’idea di aprire un sito che possa accontentare e raggiungere tutti, persino chi non abita a Firenze, offrendo servizi personalizzati. Una bella idea che dimostra come sia possibile tentare nuove strade anche in un terreno impervio come quello della vendita dei libri. Non un magazzino anonimo pieno di volumi, quindi, ma uno spazio collettivo da scoprire e vivere in maniera attiva e partecipata.

Rating: 5.0/5. Su un totale di 3 voti.
Attendere prego...