'Ogni libro ha un'anima'. Addio a Carlos Ruiz Zafón, il 'feticista del libro' | Roba da Donne

Ogni libro, ogni volume che vedi possiede un’anima, l’anima di chi lo ha scritto e l’anima di coloro che lo hanno letto, di chi ha vissuto e di chi ha sognato grazie ad esso“.

Questa è una delle frasi più celebri contenute nel suo libro best seller, L’ombra del vento. In quelle poche parole c’era tutto Carlos Ruiz Zafón, il suo pensiero, il legame viscerale con i libri. Lo scrittore catalano è morto il 19 giugno a Los Angeles, a 55 anni, dopo aver combattuto a lungo con una malattia. A dare notizia della sua scomparsa, un lutto incommensurabile nel mondo della letteratura, il suo editore spagnolo, Planeta, che ha ben riassunto il significato di questa morte per tutti gli appassionati lettori:

Oggi è un giorno molto triste per tutta la casa editrice: nei vent’anni in cui ci siamo conosciuti e abbiamo lavorato insieme, si è creata un’amicizia che trascende il rapporto professionale.

L’ombra del vento, dicevamo: il libro, uscito nel 2002, è stato il primo vero best seller spagnolo della sua generazione, di pari passo con La Cattedrale del mare di Ildefonso Falcones. Non a caso, di Zafón si parla spesso come dello scrittore spagnolo più letto nel mondo, dai tempi di Miguel Cervantes, l’autore del Don Chisciotte, per intenderci. 15 milioni di copie vendute in tutto il mondo, oltre un milione solo in Italia, da quel romanzo, con protagonista l’undicenne Daniel Sempere, è nata una quadrilogia intitolata Il Cimitero dei libri dimenticati, che ha seguito la crescita, fisica e psicologica, del suo personaggio principale.

Addio a Luis Sepúlveda, che con Carmen scrisse "la più bella storia d'amore"

Barcellona sempre nel suo cuore

Nato nel 1964, Carlos Ruiz Zafón è vissuto non lontano dalla Sagrada Familia, cuore e simbolo della Catalogna e di Barcellona, e alla sua città era rimasto sempre legato, nonostante negli ultimi anni avesse trovato un nuovo El Dorado in California, dove aveva iniziato a lavorare per il cinema, come sceneggiatore. Non a caso, la gran parte dei suoi libri è proprio ambientata nelle ramblas e nei quartieri più oscuri e dal fascino esoterico della città iberica.

Lo scrittore, dopo un passato brillante nella pubblicità come copywriter e direttore creativo, ha in realtà esordito come autore per ragazzi, con Il principe della nebbia, pubblicato nel 1993, cui erano seguiti Il palazzo della mezzanotte e Le luci di settembre, diventati anch’essi una trilogia.

Lo stile narrativo

Già nel primo voluto della quadrilogia del Cimitero dei libri dimenticati si è reso evidente lo stile narrativo di Zafón che, utilizzando l’espediente narrativo del libro trovato, ha mostrato tutta la sua abilità nel mescolare fantasy, ellementi gialli e realismo.

Come detto, la figura attorno a cui tutto ruota è quello del giovanissimo Daniel, che vive nella Barcellona del 1945 provata dalla guerra civile, dal franchismo e dalla povertà, accompagnato dal padre, proprietario di una piccola libreria, alla scoperta del Cimitero dei Libri Dimenticati, il luogo in cui centinaia di libri destinati all’oblio vengono recuperati. Proprio lì il bambino sceglierà il libro “maledetto”, quel L’ombra del vento, del misterioso scrittore Julián Carax, che lo accompagnerà, fra scoperte e pericoli, fino all’età adulta.

In un’intervista a La Repubblica del 2012, Zafón parlò di se stesso come di un vero feticista del libro.

Mi piace tutto di un volume. L’odore, la sensazione al tatto, le pagine da sfogliare. Ho migliaia di libri, e probabilmente ne accumulerò ancora. […] voglio rimanergli fedele. Per questo i miei scritti non diventano film.

Ecco i libri più famosi, in ordine cronologico, pubblicati da Carlos Ruiz Zafón.

1. La Trilogia della nebbia

Trilogia della nebbia: Il principe della nebbia-Il palazzo della mezzanotte-Le luci di settembre

Trilogia della nebbia: Il principe della nebbia-Il palazzo della mezzanotte-Le luci di settembre

I primi tre romanzi di Carlos Ruiz Zafon riuniti in un unico volume.
14 € su Amazon
15 € risparmi 1 €

2. Marina

Marina

Marina

Carlos Ruiz Zafon esplora gli enigmi del passato, l'amore per la conoscenza, la bellezza gotica e senza tempo di Barcellona nel personaggio di Oscar.
11 € su Amazon
12 € risparmi 1 €

3. L'ombra del vento

L'ombra del vento

L'ombra del vento

L'undicenne Daniel Sempere accomagna il padre, una mattina del 1945, nel cuore della città vecchia di Barcellona al Cimitero dei Libri Dimenticati, un luogo in cui migliaia di libri sottratti all'oblio. Qui entrerà in possesso del libro "maledetto" che cambierà il corso della sua vita.
27 € su Amazon

4. Il gioco dell'angelo

Il gioco dell'angelo

Il gioco dell'angelo

Nella tumultuosa Barcellona degli anni Venti, il giovane David Martín nutre il sogno segreto di diventare uno scrittore, fino a quando decide di accettare la proposta di un misterioso editore...
11 € su Amazon
12 € risparmi 1 €

5. Il prigioniero del cielo

Il prigioniero del cielo

Il prigioniero del cielo

Daniel Sempere, protagonista di "L'ombra del vento" è ormai un uomo sposato che dirige la libreria di famiglia assieme al padre e al fedele Fermín, che verrà però sconvolto dall'arrivo di un uomo torvo, zoppo e privo di una mano, che gli fa una particolare dedica.
11 € su Amazon
12 € risparmi 1 €

6. Il labirinto degli spiriti

Il labirinto degli spiriti

Il labirinto degli spiriti

Daniel Sempere torna, stavolta scoprendo i tasselli di un mondo che nemmeno lui avrebbe potuto immaginare. Con questo libro si conclude la serie del Cimitero dei Libri Dimenticati.
15 € su Amazon
16 € risparmi 1 €
La discussione continua nel gruppo privato!