logo
Stai guardando: Sticazzi, le posizioni dell’amore e altre 3 cose vere di Valentina Ricci

Sticazzi, le posizioni dell’amore e altre 3 cose vere di Valentina Ricci

Una bottiglia di prosecco, un paio di cuffie ovviamente di Radio Deejay e un libro, anzi, il suo libro: che cos’hanno a che vedere queste tre cose con Valentina Ricci, ce lo racconta lei qui.

Prossimo video

Tre cose vere di Francesca Crescentini, AKA Tegamini [VIDEO]

Annulla
Questo contenuto fa parte della rubrica “3 cose vere di...”

“Capitolo 11: Sticazzi.
Sticazzi: nel senso che le cose vanno bene, sticazzi; le cose vanno male, sticazzi, qualcosa non mi piace, sticazzi, non mi piace. Credo che il mio scarto evolutivo di donna Valentina Ricci si fondi fondamentalmente su questo mantra: ’sti grandissimi cazzi”.

E con questo La Vale DJ ha detto tutto! Ma in realtà no. Perché da quando non è più la ragazzina timida e accondiscendente, che non manifestava mai i suoi sentimenti e le sue necessità, Valentina Ricci è diventata un fiume di parole.

Quelle per cui ognuno di noi, chi più chi meno, le è stato grato almeno una volta, per le risate che lei, La Pina e Diego ci hanno fatto fare durante la fascia di Pinocchio (su Radio Deejay)
Quelle che ha messo, ironiche, sfrontate, terribilmente oneste e romantiche, senza che questi aggettivi debbano essere in contrasto, nel suo libro Le posizioni dell’amore.
Quelle che ha detto qui a noi, raccontandoci senza filtri 3 cose vere di lei, in occasione del Sottovuoto Festival di Brescia.