logo
Stai leggendo: La straniera

La straniera

La straniera

Consigliato a ...

Chi ama le storie familiari senza tempo e senza luogo, raccontare con una delicatezza e una passione capaci di coinvolgere sin dalla prima pagina.

Il nostro voto

Recensione e trama

Come si racconta una vita se non ripercorrendo i luoghi simbolici e geografici, ricostruendo una mappa di sé e del mondo vissuto? Tra la Basilicata e Brooklyn, da Roma a Londra, dall’infanzia al futuro, Claudia Durastanti si è guadagnata con merito un posto nella cinquina di autori finalisti alla 73^ edizione del Premio Strega con il suo nuovo libro, un memoriale di famiglia in cui ripercorre in maniera romanzata i propri passi, mettendosi nei panni della figlia di due genitori sordi che al senso di isolamento oppongono un rapporto passionale e iroso, emigrata a New York da un paesino lucano in cui fa ritorno periodicamente, che cresce con il viaggio sempre nel cuore, per motivi diversi: per studio, per emancipazione, per irrimediabile amore.

Lungi dall’essere “solo” un memoir o un romanzo, Claudia Durastanti ne La straniera indaga il sentirsi costantemente stranieri, cosmopoliti eppure talvolta smarriti; il libro racconta appassionatamente un’educazione sentimentale contemporanea, disorientata da un passato magnetico e incontenibile, e la storia di una famiglia che rappresenta sempre e comunque casa.

Dettagli

Prezzo Listino: EUR 9,99
Editore: La nave di Teseo
Collana: ND
Data Pubblicazione: 14/02/2019
Pagine: 198
ISBN-10: ND
ISBN-13: ND
Lingua Originale: Italiano
Lingua Edizione: Italiano
Titolo Originale: La straniera


Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...