diredonna network
logo
Stai leggendo: Non buttiamoci giù

Dorothy Parker: se suicidarsi fa male e mette in disordine, "tanto vale vivere..."

Option B di Sheryl Sandberg: "Come ritrovare la felicità anche dopo il dolore più grande"

Le mamme ribelli non hanno paura

Senza volto

L'amore che mi resta: "Quando tua figlia sceglie di suicidarsi"

Giovani, Carine e Bugiarde

Tredici

Classici da leggere: se non ne hai letti almeno 7 non sai cosa ti sei perso

Come scoprire il potere liberatorio del vaffanculo e sorridere alla vita

Tre volte te

Non buttiamoci giù

Non buttiamoci giù
Non buttiamoci giù
Non buttiamoci giù

Consigliato a ...

Chi cerca un romanzo divertente.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Recensione e trama

È la notte di San Silvestro e, su un altissimo grattacielo londinese, si incontrano quattro persone: un presentatore televisivo in crisi matrimoniale e professionale, una donna senza lavoro e marito, madre di un figlio autistico, una ragazzina di quindici anni sedotta e abbandonata e un musicista americano fallito lasciato dalla ragazza: quattro persone che non hanno molto in comune, se non che hanno deciso di togliersi la vita quella notte. Questo è solo l’inizio di Non buttiamoci giù di Nick Hornby, un romanzo che tratta con ironia il tema delicato del suicidio.

Su quel tetto, i quattro non possono ignorarsi l’un l’altro e così si raccontano le loro storie; insieme, decidono di non buttarsi e, accomunati da quella strana esperienza, tentano di farsi forza a vicenda, per riprendere a vivere o, meglio, per vedere che cosa la vita ha ancora in serbo per loro. I quattro continuano a ritrovarsi a distanza di mesi, e si guardano negli occhi e parlano, di quello che è successo e non è successo, ma sopratutto del perché vale la pena continuare ad affrontare le giornate.

Il romanzo di Hornby parte da uno spunto originale, ma, andando avanti con le pagine, si perde un po’, a causa anche dei suoi protagonisti che risultano essere stereotipati e in alcuni casi anche irritanti; tuttavia resta una lettura divertente, che ricorda che a volte quelle che sembrano delle difficoltà insormontabili in realtà possono essere superata grazie allo sguardo di un amico che condivida con te la fatica.

Un libro che ricorda che il cambiamento fa, spesso, paura, ma che è necessario e che parte dal volersi bene, dall’accettare se stessi e i propri limiti; in fondo, la vita scorre, e non si può fare altro che scorrere con lei.

Dettagli

Prezzo Listino: EUR 12,00
Editore: Guanda
Collana: ND
Data Pubblicazione: 01/02/2007
Pagine: 293
ISBN-10: 8860880254
ISBN-13: 9788860880253
Lingua Originale: Italiano
Lingua Edizione: Italiano
Titolo Originale: Non buttiamoci giù