diredonna network
logo
Stai leggendo: La mano di Fatima

Tredici

Classici da leggere: se non ne hai letti almeno 7 non sai cosa ti sei perso

Come scoprire il potere liberatorio del vaffanculo e sorridere alla vita

Tre volte te

Pomodori verdi fritti (al caffè di Whistle Stop)

I love Tokyo

La regina dei castelli di carta – Millenium Trilogy

La ragazza che giocava con il fuoco - Millenium Trilogy

Uomini che odiano le donne - Millenium Trilogy

Il grande Gatsby

La mano di Fatima

La mano di Fatima

Consigliato a ...

Chi ama essere trasportato in un'altra epoca.

Recensione e trama

La mano di Fatima è il secondo romanzo storico di Ildefonso Falcones.

La storia inizia nel 1568, quando nei villaggi delle Alpujarras i musulmani, stanchi di ingiustizie e umiliazioni, si rivoltano contro i cristiani.

Tra i ribelli c’è un ragazzo di quattordici anni: si tratta di Hernado Ruiz, il protagonista della storia, nato da una violenza che un prete cristiano ha fatto nei confronti della madre moresca.

A causa di questo fatto è rinnegato dalla sua gente, ma coglie l’occasione della ribellione per riscattarsi e grazie al suo coraggio riesce a farsi accettare e a guadagnare la stima dei compagni, anche se qualcuno, mosso dall’invidia, trama contro di lui.

Una notte conosce una ragazza più giovane di lui, Fatima, madre di un neonato: questo incontro cambierà per sempre la vita di Hernando.

Tra i due inizierà una lunga storia d’amore, fatta di un continuo perdersi e ritrovarsi, che darà la forza a Hernando di lottare sia per il proprio destino sia per quello del suo popolo.

Un romanzo interessante, dalla trama avvincente e appassionante; sono più di 900 pagine, ma è quasi come non sentirle: Falcones non solo ricostruisce in modo accurato un evento storico poco conosciuto, ma regala una storia coinvolgente densa di emozioni, come amore, paura, speranza sconforto e così via.

L’autore ha l’abilità di farci sentire dentro la storia, come se stessimo camminando nei luoghi descritti, e di farci immedesimare nel protagonista, di palpitare per quello che gli sta accadendo e di ammirarlo per il su coraggio e il suo buon cuore.

Il tema principale del libro è quello della convivenza tra religioni, che trova appunto un’espressione e una possibile soluzione nella figura del protagonista, che mostra che essa è praticabile.

La mano di Fatima è un romanzo splendido, che assorbe chi legge e lo catapulta in un’altra epoca storica, regalandogli un’avventura indimenticabile.

Dettagli

Prezzo Listino: EUR 22,00
Editore: Longanesi
Collana: ND
Data Pubblicazione: 12/11/2009
Pagine: 911
ISBN-10: 8830427225
ISBN-13: 9788830427228
Lingua Originale: Italiano
Lingua Edizione: Italiano
Titolo Originale: La mano di Fatima