Perché il femminismo serve anche agli uomini, Trama e Recensione - Roba da Donne

Perché il femminismo serve anche agli uomini

L'autore ci propone un'alternativa a partire dalle riflessioni fondamentali dei movimenti femministi: la maggior parte dei problemi personali, relazionali, professionali che gli uomini hanno derivano da quello stesso sistema patriarcale e gerarchico che i femminismi per anni hanno descritto e analizzato. E ci mostra come questi possano essere utili anche agli uomini per riconoscere e decostruire le dinamiche di forza che li costringono in questa situazione.

Amazon

Consigliato a

Soprattutto agli uomini che non immaginano di essere oppressi dalle costrizioni di genere.

Il nostro voto

Recensione e trama

Uno degli errori più grandi che gli uomini possono compiere è quello di considerarsi “estranei” alle problematiche della discriminazione di genere, e di non ritenersi mai vittime di stereotipi o costrizioni sociali.

Niente di più sbagliato, perché il presupposto da cui si parte storicamente è quello di una mascolinità tossica mossa dall’idea che esista un solo modo di essere uomini, il che significa escludere automaticamente chiunque non rientri in quella “tipologia” ben definita. Anni di patriarcato dichiarato, di virilità e machismo portati quasi all’esasperazione hanno portato danni alle donne così come agli uomini, giudicati sempre in base alla loro capacità di rispondere alle caratteristiche richieste al loro sesso.

Bando quindi a lacrime, esternazione dei sentimenti, atteggiamenti e preferenze che non fossero giudicati sufficientemente “maschi”, con la conseguenza, inevitabile, di soffocare e reprimere la libertà di chi è distante da certi standard.

Ecco perché il saggio di Lorenzo Gasparrini, Perché il femminismo serve anche agli uomini, è di importanza fondamentale, proprio per scardinare i tabù e gli stereotipi che una certa cultura maschiocentrica ci hanno imposto.

Perché il femminismo serve anche agli uomini

Perché il femminismo serve anche agli uomini

Lorenzo Gasparrini dedica un libro a tutti gli uomini "imprigionati" nelle loro costrizioni mentali e nell'idea che esista un solo modo per essere uomo.
5 € su Amazon
6 € risparmi 1 €

La verità è che esistono tanti modi di essere uomini, e sono tutti migliori di quello “tossico” con cui per anni siamo cresciuti tutti, indistintamente. Gasparrini analizza, ribaltandola, una situazione che penalizza non solo le donne, ma anche quegli uomini che nulla hanno a che fare con l’idea patriarcale del rapporto tra sessi, con lo scopo dichiarato di aiutarli a riconoscere, e a decostruire, proprio quelle dinamiche di forza che costringono loro e le donne in questa situazione.

o

La discussione continua nel gruppo privato!

Dettagli

Genere: Saggi
Prezzo Listino: 5,70
Editore: Eris
Collana: BookBlock
Data Pubblicazione: 01/01/1970
Pagine: 64
ISBN-10: 8898644949
ISBN-13: 978-8898644940
Lingua Originale: Italiano
Lingua Edizione: Italiano
Titolo Originale: Perché il femminismo serve anche agli uomini

Informazioni sull'autore