logo
Stai leggendo: La madre di Eva

La madre di Eva

La madre di Eva

Consigliato a ...

Chi desidera leggere una trama nuova su un tema quantomai delicato, affrontato con delicatezza e senza inutili pruderie.

Rating: 4.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Recensione e trama

È un racconto intenso e quantomai attuale, quello con cui la giornalista Silvia Ferreri è entrata tra i dodici finalisti del Premio Strega edizione 2018. La madre di Eva è la storia, toccante e contemporanea, di due donne, madre e figlia, che danno vita a una trama dolorosamente sincera, raccontando una tematica inedita per la narrativa italiana e quantomai delicata.

La madre parla alla figlia tra le mura di una clinica di Belgrado, mentre al di là di una porta stanno preparando la sala operatoria per lei, Eva,che ha appena compiuto diciotto anni e da quando è nata aspetta questo momento.

Il suo desiderio è quello di cambiare sesso, per essere finalmente l’uomo che ha sempre saputo di essere. Mentre Eva aspetta la sua opportunità la madre intreccia, in un dialogo che è però più un monologo, i fili delle loro vite fino a quel momento, in una situazione surreale sospesa tra l’immaginato e il reale. Racconta di una lotta in cui non ci sono vincitori né vinti, e in cui la più alta forma d’amore e di sacrificio, quella dell’accettazione della scelta di un figlio, può però diventare bifronte e feroce. La madre è un’insegnante universitaria, il padre un architetto, eppure la loro cultura non sembra farli trovare preparati e così mentalmente aperti di fronte alla determinazione di Eva, tanto che l’accettazione finale della mamma è il frutto di un conflitto severo e affatto risolto.

Le tematiche transgender e la trasformazione del sesso naturale sono argomenti decisamente nuovi per il panorama letterario italiano, che portano con sé anche una serie di complesse questioni etiche e culturali che Silvia Ferreri affronta con delicatezza e tutto, soprattutto nel momento particolare della trasformazione di genere da femmina a maschio, generalmente non solo molto meno nota e raccontata di quella inversa, ma incredibilmente vissuta anche come più dura e scandalosa per la società. Nello stile dell’autrice si riscontra una descrizione accurata e vivida sia del decorso medico e psicologico della trasformazione della giovane Eva, che assume anche i contorni di un viaggio psicologico e introspettivo in cui ciascuno può trovare riflessa la propria opinione a proposito.

La madre di Eva è il primo romanzo di Silvia Ferreri, ed è disponibile su Amazon.

Dettagli

Prezzo Listino: 12,75
Editore: NEO edizioni
Collana: ND
Data Pubblicazione: 26/10/2017
Pagine: 192
ISBN-10: 8896176514
ISBN-13: 978-8896176511
Lingua Originale: Italiano
Lingua Edizione: Italiano
Titolo Originale: La madre di Eva