logo
Stai leggendo: Il coraggio e l’amore

Il coraggio e l'amore

Il coraggio e l'amore

Consigliato a ...

Chi ha seguito la lotta senza sosta di Ilaria nella sua ricerca di verità e giustizia.

Il nostro voto

Recensione e trama

Dieci anni sono passati da quel 22 ottobre 2009 in cui moriva Stefano Cucchi. Dieci anni in cui false piste, congetture, ipotesi e giudizi che a volte sono sembrati più che altro sentenze si sono susseguiti senza sosta.

Ma questi sono stati anche dieci anni di verità che hanno faticato ad emergere, che qualcuno ha cercato finché ha potuto di tenere nascoste, e che solo la forza di volontà e la lotta incessante di una donna, oggi, stanno riuscendo lentamente a portare alla luce, abbattendo il muro di omertà attorno alla morte sospetta di Stefano.

Questa donna si chiama Ilaria, ed è la sorella del trentunenne morto all’ospedale Sandro Pertini, dove era arrivato dopo essere stato sottoposto alla misura di custodia cautelare una settimana prima, il 15 ottobre.

Ilaria Cucchi in questi lunghi dieci anni di silenzi, mezze verità e indifferenza non ha mai mollato di un solo centimetro, pretendendo con tutta se stessa di venire a conoscenza di ogni dettaglio che ha condotto alla morte il fratello, lottando contro istituzioni assenti, forze dell’ordine non collaborative e, spesso, anche con il pregiudizio della gente. Ilaria si è sentita rivolgere insulti e critiche per il suo bisogno di giustizia, per la sua ricerca costante di verità, eppure non si è mai fatta intimidire.

La sua battaglia, pur se non compresa da molti, sta iniziando solo ora a dare i suoi frutti: con le prime ammissioni dei carabinieri presenti sulla scena nel momento in cui suo fratello veniva colpito con calci e pugni, con i primi castelli di carta che cominciano a crollare rivelando tutta l’orribile realtà che a lungo si è celata dietro la morte di un ragazzo, il cui volto tumefatto e straziato è nella memoria fotografica di tutti noi a triste ricordo di ciò che è successo.

Non era un santo, Stefano, questo Ilaria non l’ha mai detto; ma, certamente, ha sempre cercato giustizia per un fratello che avrebbe dovuto espiare le proprie colpe in un carcere, eventualmente, e per decisione di un giudice in seguito a un processo, non essere sottoposto a una vera e propria sentenza di morte da boia improvvisati.

Oggi Ilaria esce con un libro, Il coraggio e l’amore. Giustizia per Stefano: la nostra battaglia per arrivare alla verità, scritto a quattro mani con l’avvocato Fabio Anselmo, oggi anche compagno di vita oltre che di battaglia. Il libro è uscito il 22 ottobre edito da Rizzoli, e ripercorre, in una cronaca lucida, ma piena di pathos, tutto il cammino intrapreso dieci anni fa, in cui la famiglia Cucchi ha dovuto destreggiarsi tra depistaggi, ingiurie e menzogne. Con la confessione di essere riusciti ad andare avanti solo spinti da quel desiderio insormontabile di restituire dignità e verità a un ragazzo rimasto vittima di un sistema che ha sostituito la giustizia delle aule di tribunale a quella sommaria.

Dettagli

Genere: Giornalismo
Prezzo Listino: 16,15
Editore: Rizzoli
Collana: Varia
Data Pubblicazione: 22/10/2019
Pagine: 447
ISBN-10: 8817143456
ISBN-13: 978-8817143455
Lingua Originale: Italiano
Lingua Edizione: Italiano
Titolo Originale: Il coraggio e l'amore. Giustizia per Stefano: la nostra battaglia per arrivare alla verità


Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...