Consigliato a

Chiunque abbia pensato, almeno una volta nella vita, di essere inadeguato/a. Quindi a tutti.

Il nostro voto

Recensione e trama

Essere in pace con il proprio corpo, accettare le normali imperfezioni che tutte abbiamo e capire, appunto, che la perfezione non esiste. Più facile a dirsi che a farsi.
Perché, inutile mentire, a ciascuna di noi, almeno una volta nella vita, è capitato di sentirsi inadeguata, di non rispondere alle aspettative di qualcuno, anche della società stessa, di essere “troppo” o “troppo poco”.

Colpa delle immagini patinate, dei social, della moda, che hanno contribuito a idealizzare un modello estetico in realtà inesistente. E allora ci prova Rossella Migliaccio, consulente d’immagine, a far capire che la bellezza non c’entra per nulla con i chili segnati sulla bilancia, e che c’è bisogno di rivoluzionare il concetto di uniformità.

Migliaccio svecchia anche i soliti canoni della consulenza d’immagine, che un tempo si preoccupava solo di incasellar le varie forme femminili secondo criteri stereotipati, proponendo un approccio innovativo, assolutamente improntato alla body positivity. Per questo il suo libro, Forme, che arriva dopo Armocromia ed è in uscita il 19 ottobre 2020, può essere considerato un vero e proprio manifesto, un atto di ribellione contro l’idea che le forme si debbano per forza nascondere o considerare un problema.

Forme, lungi dall’impartire canoni di bellezza, accoglie le varie caratteristiche femminili, spezzando la dittatura della bellezza perfetta in nome di un solo obiettivo: valorizzarsi.

La discussione continua nel gruppo privato!

Dettagli

Genere: Saggi
Prezzo Listino: 17,10
Editore: Vallardi A.
Collana: ND
Data Pubblicazione: 01/01/1970
Pagine: 368
ISBN-10: 8855053019
ISBN-13: 978-8855053013
Lingua Originale: Italiano
Lingua Edizione: Italiano
Titolo Originale: Forme. La guida alle proporzioni per imparare a valorizzare e finalmente amare la nostra unicità

Informazioni sull'autore