logo
Stai leggendo: Dovremmo essere tutti femministi

Dovremmo essere tutti femministi

Dovremmo essere tutti femministi

Consigliato a ...

A chi dimentica perché si dovrebbe essere femministi.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Recensione e trama

Io vorrei che tutti cominciassimo a sognare e progettare un mondo diverso. Un mondo più giusto. Un mondo di uomini e donne più felici e più fedeli a se stessi. Ecco da dove cominciare: dobbiamo cambiare quello che insegniamo alle nostre figlie. Dobbiamo cambiare anche quello che insegniamo ai nostri figli.

Le parole che si leggono sulla copertina di Dovremmo essere tutti femministi (disponibile su Amazon) sono il sunto perfetto del pensiero di Chimamanda Ngozi Adichie, che non a caso è stata inserita dal Times fra le 100 persone più influenti del mondo, nel 2015. Donna curiosa, intelligente, acculturata, la nigeriana trapiantata a Baltimora con una laurea con lode altre due prese honoris causa dall’Haverford College e dall’Università di Edimburgo ha spiegato a una conferenza TED il suo approccio verso il mondo, le sue speranze per il futuro, che partono tutte dal considerare in maniera diversa l’educazione data ai figli e alle figlie. Il suo discorso, Dovremmo essere tutti femministi, è diventato un saggio dal medesimo titolo, in cui Chimamanda Ngozi Adichie offre ai lettori una definizione originale del femminismo per il XXI secolo.
Chimamanda attinge dalle proprie esperienze e riflessioni sull’attualità, tornando con la memoria all’infanzia vissuta in Nigeria e al confronto con la vita negli States, fornendo un’eccezionale indagine d’autore su ciò che significa essere una donna oggi, ma anche un appello quantomai attuale sulle ragioni per cui dovremmo essere tutti femministi. Chimamanda distrugge i pregiudizi legati al femminismo come utopia retaggio di secoli ormai passato per darne una visione contemporanea e a suo modo rivoluzionaria, in cui non c’è vergogna nell’essere donna, femminista, e neppure nell’essere un figlio educato a essere femminista, nel senso più puro del termine, cresciuto, quindi, anzitutto al rispetto della donna stessa.

Dettagli

Genere: Saggi
Prezzo Listino: 7,65
Editore: Einaudi
Collana: Vele
Data Pubblicazione: 12/05/2015
Pagine: 44
ISBN-10: 8806227084
ISBN-13: 978-8806227081
Lingua Originale: Inglese
Lingua Edizione: Italiano
Titolo Originale: We should all be feminists