Svjatlana Aleksievič, la storia svelata oltre la propaganda - Roba da Donne

Svjatlana Aleksievič, l'atrocità di Chernobyl e la guerra delle donne dimenticate

Svjatlana Aleksievič, l'atrocità di Chernobyl e la guerra delle donne dimenticate

Fonte: Instagram @ ivanmaffeiwriter

Foto 1 di 9
Ingrandisci

Avete visto la serie Chernobyl targata Hbo? Se l’avete vista, potreste sapere che è tratta da un libro, Preghiera per Chernobyl di Svjatlana Aleksievič.

Cos’ha di tanto speciale questa miniserie del 2019? Be’, per chi conosce un po’ la storia dell’Unione Sovietica lo sa: la serie ha esposto alle giovani generazioni la tragedia di Chernobyl. Quel dramma mostrò al mondo le carenze del Soviet, fino a quel momento occultate dalla propaganda. È stato allora che persone in tutto il mondo hanno visto l’Urss con occhi nuovi, diversi.

Di libri di guerra – ha raccontato l’autrice, come riporta BalcaniCaucaso – in Unione Sovietica ne circolavano a migliaia; libri su una catastrofe di questo tipo invece non ne erano mai esistiti e mancava proprio un linguaggio, delle parole per descrivere quanto era accaduto e ancora succedeva. Andando allora a Chernobyl, mi trovai davanti una situazione a dir poco straniante: il luogo era come rimasto uguale, apparentemente; eppure era allo stesso tempo tutto morto. La radiazione è un collasso totale per le nostre capacità umane, perché nessuno dei cinque sensi ci aiuta a percepire cosa sia e quindi non sappiamo nemmeno trovare le parole per descriverla. Pare che invece per gli animali sia diverso: allora, molti uccelli sceglievano di suicidarsi, andando a sbattere con violenza contro i vetri, le mucche si rifiutavano di bere l’acqua dei fiumi. Ecco, mi ci sono voluti undici anni per riuscire a scrivere di Chernobyl.

Svjatlana Aleksievič, vincitrice di un premio Nobel, ha scritto diversi libri su differenti argomenti. Sette di questi sono stati pubblicati in Italia e sono esemplificativi delle tematiche affrontate dalla scrittrice: Tempo di seconda mano, Preghiera per Chernobyl, Gli ultimi testimoni, La guerra non ha un volto di donna, Ragazzi di zinco, Il male ha nuovi volti e Solo l’amore salva dall’ira. Come si evince da questi titoli, la scrittura di Svjatlana Aleksievič si è sempre indirizzata verso le testimonianze della gente comune. Delle donne in particolare, e non solo perché lei stessa è una donna.

Volete sapere com’è la campagna slava? – ha chiesto – Tutti si conoscono, si sta spesso fuori, si sa tutto di tutti, si ascolta. Inoltre, questa prospettiva di ascolto caratterizzava anche le estati che, bambina, passavo dalla mia amata nonna, in Ucraina: mi ricordo queste bellissime donne che lavoravano nei campi, le loro lunghe trecce bionde, i loro occhi vivi, i vestiti colorati e i loro racconti personali, tragici, drammatici. Si è come instillato allora in me il gene della verità.

Tempo di seconda mano di Svjatlana Aleksievič

Tempo di seconda mano di Svjatlana Aleksievič

Un libro-verità che racconta le storie delle persone comuni in Russia dopo il crollo dell'Unione Sovietica: tra essi contadini, operai, studenti, intellettuali ed eroi sovietici, con una particolare attenzione alle voci femminili.
13 € su Amazon
14 € risparmi 1 €
Preghiera per Cernobyl' di Svjatlana Aleksievič

Preghiera per Cernobyl' di Svjatlana Aleksievič

Si potrebbe pensare che questo libro sia una cronaca di quello che è successo a Cernobyl', e invece sono le storie nascoste, quelle delle persone, sopravvissute nelle città intorno alla centrale nucleare del celebre disastro.
13 € su Amazon
14 € risparmi 1 €
Gli ultimi testimoni di Svjatlana Aleksievič

Gli ultimi testimoni di Svjatlana Aleksievič

Dopo la censura sovietica, questo libro è l'edizione integrale della storia dei bambini russi e bielorussi che si ritrovarono a fronteggiare nel 1941 l'invasione delle truppe naziste.
11 € su Amazon
12 € risparmi 1 €
La guerra non ha un volto di donna di Svjatlana Aleksievič

La guerra non ha un volto di donna di Svjatlana Aleksievič

Durante la Seconda Guerra Mondiale, le donne entrarono nel conflitto letteralmente: le donne sovietiche furono in prima linea, in fanteria e in aviazione contro i nazisti, e questa è la loro storia.
12 € su Amazon
13 € risparmi 1 €
Ragazzi di zinco di Svjatlana Aleksievič

Ragazzi di zinco di Svjatlana Aleksievič

Lo zinco del titolo è quello che sigillò le bare di tanti giovani, trasformati in assassini, i cui corpi furono rimpatriati di nascosto durante la guerra tra Urss e Afghanistan: e nel libro si parla anche del dolore delle madri che sopravvissero.
8 € su Amazon
Il male ha nuovi volti - L'eredità di Cernobyl' di Svjatlana Aleksievič

Il male ha nuovi volti - L'eredità di Cernobyl' di Svjatlana Aleksievič

La storia dell'ex Unione Sovietica e di quello che è stata dopo attraverso le parole di un premio Nobel: si parte dalla Seconda Guerra Mondiale vista dalle donne e si giunge all'11 settembre.
8 € su Amazon
Solo l'amore salva dall'ira di Svjatlana Aleksievič

Solo l'amore salva dall'ira di Svjatlana Aleksievič

Il potere dell'amore in un'intervista intima a una giornalista che ha trattato spesso di Cernobyl: qui l'autrice racconta della forza di questo sentimento e di come le grandi utopie abbiano cercato di cancellarlo.
4 € su Amazon
5 € risparmi 1 €

Sfogliamo insieme la gallery per conoscere la storia della scrittrice Svjatlana Aleksievič.

Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...
  • Storie di Donne