logo
Galleria: Chidera Eggerue: come amarsi davvero stando da soli

Chidera Eggerue: come amarsi davvero stando da soli

Chidera Eggerue: come amarsi davvero stando da soli
Foto 1 di 10
x

Nell’offerta variegata di campagne di rivendicazione sociale proposte soprattutto da Instagram, ormai da qualche anno va forte lo sdoganamento di quelli che la società tende a considerare difetti fisici. Per la blogger Chidera Eggerue è stato il seno cadente: lanciando l’hashtag #saggyboobsmatter (anche le tette cadenti contano) dal suo profilo theslumflower e dal suo blog si è fatta paladina di tutte quelle che, come lei, si sono stancate di portare il reggiseno per risollevare il decolleté.

Tutto è cominciato a 14 anni, quando si è resa conto che il reggiseno non le stava bene come alle modelle di intimo. Ha pensato che ci fosse qualcosa di sbagliato nel suo corpo e ha iniziato a mettere da parte i soldi per la chirurgia plastica. Poi, all’improvviso, la rivelazione: ha deciso così di dire addio al reggiseno e di accettarsi. Oggi, dopo i quindici minuti di instagrammabile celebrità, ha debuttato come scrittrice.

Il vero corpo delle donne in 13 opere di Sally Hewett

Il vero corpo delle donne in 13 opere di Sally Hewett

Intervistata dal New York Times, la 23enne londinese ha parlato del suo libro What a time to be alone, in cui si è divertita a smontare il mondo dei libri di self-help, proponendo il suo personale messaggio di body positivity. “Lo scopo del libro è semplicemente quello di mettere uno specchio di fronte al lettore e dargli l’opportunità di osservarsi. Non vuole sistemare qualcosa. Vuole incoraggiare a riprendere in mano il potere e cambiare la propria vita”.

Sfogliate la gallery per leggere i consigli di Chidera Eggerue…