logo
Ogni giorno al fianco di 1.800.000 Donne
Angela Nanetti

scrittrice

Angela Nanetti

Budrio, 8 novembre 1942

Nata a a Budrio nel 1942, è laureata in storia medievale e ha insegnato per diversi anni nelle scuole medie e superiori di Pescara.
Esordisce come scrittrice per ragazzi nel 1984, con Le memorie di Adalberto, edito per E.Elle, un romanzo breve in cui affronta, in maniera ironica e leggera, i problemi della crescita nel periodo della pubertà.
Nei suoi romanzi anche seguenti rimane centrale il tema delle relazioni personali e sociali, esplorate con una forte prospettiva sui bambini.

Il suo libro di maggior successo, Mio nonno era un ciliegio, è edito in quindici paesi.

Ha vinto il Premio Andersen-Baia delle favole nel 1985, nel 2000 e nel 2003 come Migliore Autore dell’anno, mentre nel 1998 si è aggiudicata il Premio Cento per Mio nonno era un ciliegio, premio vinto nuovamente nel 2010 vince il Premio Cento per La compagnia della pioggia.

L’ultimo libro è Il figlio prediletto, finalista al Premio Strega 2018.

Continua la lettura...

Tutti i libri di Angela Nanetti