diredonna network
logo
Stai leggendo: Un Giorno per Commemorare Tutte le Morti di Harry Potter

Un Giorno per Commemorare Tutte le Morti di Harry Potter

J.K. Rowling per rendere omaggio ai morti della saga di Harry Potter ha scelto un giorno particolare e ha deciso di iniziare dal personaggio che più le stava a cuore. Scopri i dettagli in questo articolo!
Fonte: web
Fonte: web

Il 2 maggio è una data particolare per gli appassionati di Harry Potter: nei libri in quel giorno ha avuto luogo la battaglia di Hogwarts.

Le pagine che raccontano la battaglia sono quelle che più hanno spezzato i cuori dei lettori, perché hanno visto la morte di parecchi personaggi tra i più amati.

Ma da quest’anno il 2 maggio non è solo l’anniversario di questo evento ma, per volere di J.K. Rowling, è la data di commemorazione di tutti i caduti che ci sono nella saga del maghetto.

La stessa scrittrice ha voluto iniziare la commemorazione, rendendo omaggio al personaggio che più di tutti le è dispiaciuto, cioè Fred Weasley, uno dei gemelli dai capelli rossi, fratelli maggiori di Ron, il migliore amico di Harry.

La scrittrice ha twittato:

Today I would just like to say: I’m really sorry about Fred. *Bows head in acceptance of your reasonable ire*

E poi ancora:

I thought I might apologise for one death per anniversary. Fred was the first for me, so I started with him

Quindi non solo una commemorazione, ma delle vere scuse, per quanto chiaramente non si possa tornare indietro e la scrittrice è ben consapevole che nei libri, come nella vita, accadono anche degli eventi tragici che non si possono mutare.

In ogni caso, voi quale personaggio avreste deciso di commemorare?

E se siete fan di Harry Potter, non potete non visitare questa gallery: