diredonna network
logo
Stai leggendo: Vita segreta di una gourmet

Elsa Morante: l'artista, la femminista e quei giochi erotici con Luchino Visconti

Sibilla Aleramo, la violenza a 15 anni e quell'amore furibondo che portò lui alla pazzia

Bianca Pitzorno, la scrittrice per bambini che non volle figli: "Meglio essere zia"

Le mamme ribelli non hanno paura

Il caffè delle donne

Libri di cucina erotica e di giochi sexy tra i fornelli

Il ladro di ricordi

"Diana ossessionata da Camilla, la minacciava": le rivelazioni choc in un libro

Senza volto

L'amore che mi resta: "Quando tua figlia sceglie di suicidarsi"

Vita segreta di una gourmet

Vita segreta di una gourmet

Consigliato a ...

Chi ha amato "Il diavolo veste Prada" non può non amare anche questo romanzo d'esordio contemporaneo, fresco e vivace, in cui luci e ombre del successo si mescolano in maniera inestricabile.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Recensione e trama

Il Diavolo veste Prada in versione gourmet: il bestseller è servito.

Un’irresistibile storia d’amore tra portate sontuose e perfidi inganni… Non credete a tutto quello che mangiate.

Qual è il prezzo che si è disposti a pagare per avere la vita glamour che si è sempre sognata? E se poi ci si accorgesse che, in realtà, ci sono compromessi che non si possono accettare?

A questo dilemma arriva anche Tia Monroe che, con l’entusiasmo della giovane neo laureata, ha intenzione di irrompere come un ciclone sulla scena gastronomica newyorkese. La realtà, come spesso accade, è però molto diversa dai sogni ed ecco che, dopo aver visto sfumare nel nulla l’opportunità di fare un grosso tirocinio, Tia si rende conto che la sua strada è appena all’inizio e tutta in salita.

Le cose sembrano improvvisamente volgere al meglio quando Michael Saltz, il “guru” dei critici gastronomici del New York Times, le confida un imbarazzante segreto: ha perso il senso del gusto. Da quel momento per Tia si aprono prospettive nuove, perché Michael le propone di diventare “il suo palato” e la sua ghostwriter.

Ha così inizio una nuova collaborazione che permette a Michael di non mandare a monte un’intera carriera e a Tia di vivere la vita che ha sempre desiderato, fasciata in abiti firmati nei ristoranti più lussuosi della città, immersa tra personaggi famosi, chef stellati e piatti prelibati. Molto presto, tuttavia, la vera natura delle cose viene a galla, e a Tia non occorre molto per capire che, in quel modo, nonostante sia lei a fare il lavoro, è Michael a prendersi gli onori per i pezzi che lei scrive ma che vengono pubblicati con il nome di lui.

Ancora una volta è al punto di partenza e non le resta che una sola domanda a cui deve dare una risposta: quanto realmente è disposta a rischiare per il successo e la vita cool che ha sempre sognato?

Il titolo originale del romanzo “Food whore” si potrebbe tradurre in italiano come “la sgualdrina del cibo” e, pur essendo abbastanza forte, è volutamente intenzionato ad evidenziare fin da subito la “denuncia” chiara e diretta alla girandola di accordi, compromessi e sottili ipocrisie che regna nel mondo della critica gastronomica “dorata”, ma solo in apparenza, da una patina di luci, celebrità, lusso, fra ristoranti pluristellati e delizie culinarie. È un mondo frequentato da vip, quello che viene descritto, dove è facile perdersi e farsi rapire da quell’ideale di vita agiata, ma che nasconde pur sempre insidie che non tutti sono disposti ad accettare.

Vita segreta di una gourmet” sarà disponibile nelle librerie ed in formato e-book a partire dal 23 giugno e rappresenta il romanzo d’esordio di Jessica Tom, conosciuta soprattutto come foodblogger. Sul sito di Harper Collins Italia è possibile leggere un estratto in anteprima del libro che, sul sito della casa editrice e su tutti gli store online, può essere acquistato con uno sconto promozionale del 15%.

Dopo la laurea conseguita a Yale, la Tom ha cominciato a lavorare come critica gastronomica per il Yale Daily News Magazine. Molto attiva anche nella beneficenza, collega spesso il mondo della ristorazione in generale ad iniziative solidali, impegnandosi anche in progetti legati allo sviluppo di startup. Vive a Brooklyn.

Dettagli

Genere: Chick Lit
Prezzo Listino: 14,90
Editore: HarperCollins Italia
Collana: hc
Data Pubblicazione: 23/06/2016
Pagine: 347
ISBN-10: 8869051226
ISBN-13: 978-886905122
Lingua Originale: Inglese
Lingua Edizione: Italiano
Titolo Originale: Food Whore: A Novel of Dining and Deceit