diredonna network
logo
Stai leggendo: Un’estate al mare

Se non ti vedo non esisti

Giovani, Carine e Bugiarde

10 romanzi d'amore che ci hanno fregate più delle principesse Disney

Manuale di prevenzione amorosa per donne single (e principesse)

Senza volto

L'amore che mi resta: "Quando tua figlia sceglie di suicidarsi"

9 libri da leggere sotto l'ombrellone - I consigli di Roba da Donne

Come scoprire il potere liberatorio del vaffanculo e sorridere alla vita

Tre volte te

Pomodori verdi fritti (al caffè di Whistle Stop)

Un'estate al mare

Un'estate al mare

Consigliato a ...

Chi cerca una storia non troppo impegnativa che parla di persone disilluse.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Recensione e trama

Un’estate al mare di Giuseppe Culicchia è un romanzo il cui titolo rimanda a una celebre canzone cantata da Giuni Russo nel 1982.

L’estate in cui è ambientata la storia è però quella del 2006, che condivide con quella del 1982 la partecipazione e la vittoria dell’Italia ai Mondiali.

I protagonisti sono Luca e Benedetta, due sposini in viaggio di nozze in Sicilia, anche se non ci appaiono come la coppia felice che si è appena sposata.

Lei è una donna bella, ricca e superficiale, con un’ossessione: quella di fare un figlio.

Lui è una persona delusa dal mondo, che vorrebbe che l’Italia non avesse vinto il Mondiale e che si è sposato per rassegnazione, perché l’amore perfetto non esiste; la sua testa è occupata a pensare al padre, morto in circostanze misteriose tempo prima, con cui Luca trascorreva le estati proprio in Sicilia.

Ma l’equilibrio di Luca è precario; infatti un giorno incontra la tedesca Katja, il suo primo amore, in vacanza con la figlia Andrea, e il generale Rallo, superiore di suo padre: sensazioni dimenticate si fanno strada in Luca, che ora deve per forza affrontare il passato, mentre Benedetta si ostina a progettare il futuro.

Il romanzo è narrato con un linguaggio scorrevole e i capitoli molto brevi aiutano nella lettura; l’ironia che trapela dalle parole dell’autore e dalle situazioni ne fa un libro abbastanza divertente, anche se c’è un’amarezza di fondo, che si incarna bene nella figura del disilluso Luca.

Un romanzo che vuole tracciare un ritratto dell’italiano di oggi, che affronta la vita con sarcasmo per reagire alle difficoltà, che guarda al futuro con disincanto; beh, speriamo di non essere tutti così!

In conclusione, una lettura non troppo impegnativa che lascia un po’ l’amaro in bocca.

Dettagli

Prezzo Listino: EUR 15,50
Editore: Garzanti Libri
Collana: ND
Data Pubblicazione: 03/05/2007
Pagine: 207
ISBN-10: 881162049X
ISBN-13: 9788811620495
Lingua Originale: Italiano
Lingua Edizione: Italiano
Titolo Originale: Un'estate al mare