diredonna network
logo
Stai leggendo: Sulle note del tempo

Elsa Morante: l'artista, la femminista e quei giochi erotici con Luchino Visconti

Sibilla Aleramo, la violenza a 15 anni e quell'amore furibondo che portò lui alla pazzia

Bianca Pitzorno, la scrittrice per bambini che non volle figli: "Meglio essere zia"

Le mamme ribelli non hanno paura

"Diana ossessionata da Camilla, la minacciava": le rivelazioni choc in un libro

10 romanzi d'amore che ci hanno fregate più delle principesse Disney

Se non ti vedo non esisti

Manuale di prevenzione amorosa per donne single (e principesse)

Senza volto

L'amore che mi resta: "Quando tua figlia sceglie di suicidarsi"

Sulle note del tempo

Sulle note del tempo

Consigliato a ...

Chi ricerca una storia appassionante, misteriosa, dove nulla è ciò che sembra, scritta in maniera palpitante ed estremamente coinvolgente.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Recensione e trama

Una scomparsa avvenuta vent’anni prima, una famiglia che non ci tiene troppo a dissotterrare vecchi e tragici ricordi, e un cronista di nera che vuole vederci più chiaro in una vicenda che porta con sé ancora troppi interrogativi.

Nato come fenomeno in rete, Josh Lanyon è al debutto in libreria con il suo “Sulle note del tempo“, romanzo palpitante dove intrighi, gelosia e falsità vanno a braccetto, legando letteralmente il lettore alle vicende narrate con elegante sapienza. Un novità assoluta in Italia, si tratta infatti del primo romanzo dichiaratamente M/M di un grande editore.

Griff Hadley, reporter di cronaca nera, non ha mai dimenticato il rapimento del piccolo Brian Arlington, avvenuto vent’anni prima; il ragazzino non è mai tornato a casa, e si desume perciò che sia morto. Griff però è intenzionato a scrivere un libro sulla vicenda, e sorprendentemente ottiene il permesso della famiglia di soggiornare a Winden House, anche se i sentimenti mossi dalla sua presenza lì sono diversi, tesi ad una naturale diffidenza verso di lui, considerato dagli Arlington come un intruso venuto a rinvangare una storia ormai passata. Anche il legale di famiglia, Pierce Mather, nutre inizialmente più di un sospetto sulla bontà delle intezioni di Griff, ma, quando pian piano i pezzi di quel mondo artefatto in cui ricchezza e finzione si mescolando inestricabilmente inizieranno a crollare e davanti a Pierce si apriranno scenari inaspettati, lui e Griff si troveranno coinvolti nella stessa battaglia, nel disperato tentativo di riportare a galla una verità che il tempo, nonostante tutto, non ha saputo né potuto cancellare.

Josh Lanyon, ritenuto uno dei più importanti esponenti della gay romance, è un autore pluripremiato, dedito da anni alla scrittura di racconti di avventura e mistero, oltre che di storie romantiche.

Autore della fortunata serie “Adrien English“, di cui fa parte “The Hell You Say” (vincitore nel 2006 del premio USA Book News Award per la GLBT Fiction), si è aggiudicato anche l’Eppie Award. In Italia sono stati pubblicati “Facile bersaglio“, “Gioco sporco” e “Stella solitaria” all’interno della collana digitale eLit.

È possibile leggere in anteprima un estratto del romanzo sul sito Harper Collins Italia. Sul sito della casa editrice e su tutti gli store online è in promozione con il 15% di sconto.

Dettagli

Prezzo Listino: 16,00
Editore: HarperCollins Italia
Collana: hc
Data Pubblicazione: 19/05/2016
Pagine: 320
ISBN-10: ND
ISBN-13: 9788869050886
Lingua Originale: Inglese
Lingua Edizione: Italiano
Titolo Originale: Stranger on the shore