diredonna network
logo
Stai leggendo: Mondo senza fine

Tredici

Come scoprire il potere liberatorio del vaffanculo e sorridere alla vita

Tre volte te

Pomodori verdi fritti (al caffè di Whistle Stop)

Classici da leggere: se non ne hai letti almeno 7 non sai cosa ti sei perso

I love Tokyo

Libri di cucina erotica e di giochi sexy tra i fornelli

La regina dei castelli di carta – Millenium Trilogy

La ragazza che giocava con il fuoco - Millenium Trilogy

Uomini che odiano le donne - Millenium Trilogy

Mondo senza fine

Mondo senza fine
Mondo senza fine
Mondo senza fine

Consigliato a ...

Chi ama i romanzi storici e gli intrighi.

Recensione e trama

Mondo senza fine di Ken Follet è il seguito ideale de I pilastri della terra e con esso condivide l’ambientazione della città di Kingsbridge, anche se i fatti narrati sono collocati circa 200 anni dopo, nel XIV secolo, in un periodo in cui il Medioevo sta per volgere al termine e si può intravedere l’inizio di una nuova epoca.

La storia ruota attorno alla costruzione di un ponte prima, pensato per favorire l’economia della città, e della torre campanaria della cattedrale poi e si concentra su quattro personaggi, che conosciamo bambini all’inizio della vicenda e le cui vite seguiamo per circa 40 anni, vivendo con loro amori, ambizioni e desiderio di vendetta, sullo sfondo di una società costretta ad affrontare momenti di guerra, malattia e crisi.

I quattro all’inizio della storia assistono a un omicidio nel bosco, un fatto che li segnerà per tutta la narrazione e che troverà la sua risoluzione solo nel finale.

Come per il precedente, anche in questo romanzo l’elemento che più colpisce il lettore è l’atmosfera: Ken Follet ha il potere di trasportarci in un periodo storico che le sue parole e le sue descrizioni rendono vivo e quasi tangibile.

La trama invece soffre un po’, soprattutto se confrontata con il libro precedente: in alcuni punti i parallelismi si sprecano e ci sono alcuni passaggi eccessivamente lenti, per quanto la mole di più di mille pagine non risulti mai troppo pesante, grazie anche allo stile discorsivo di Follet.

Nel complesso comunque è una storia piacevole e i personaggi risultano interessanti e ben caratterizzati, per quanto a volte possano risultare leggermente stereotipati e le loro relazioni possano cadere nel “già visto”.

In ogni caso ci troviamo davanti a un’opera mastodontica, dove non manca proprio nulla: emozioni, intrighi, misteri, guerre, superstizioni, passioni e così via.

Un romanzo che “sazia”, che trasporta in un’altra epoca per farci vivere un’avventura e per mostrarci cosa significava vivere in una società in trasformazione.

Dettagli

Prezzo Listino: EUR 17,00
Editore: Mondadori
Collana: ND
Data Pubblicazione: 17/06/2008
Pagine: 1367
ISBN-10: 8804579994
ISBN-13: 9788804579991
Lingua Originale: Italiano
Lingua Edizione: Italiano
Titolo Originale: Mondo senza fine