diredonna network
logo
Stai leggendo: Memoria delle mie puttane tristi

Memoria delle mie puttane tristi

Memoria delle mie puttane tristi
Memoria delle mie puttane tristi
Memoria delle mie puttane tristi
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Recensione e trama

Memoria delle mie puttane tristi di Gabriel Garcia Marquez è un romanzo breve, quasi una poesia, che parla di amore e di come questo si sappia nascondere nelle situazioni più improbabili, di come la vecchiaia, l’apatia e anche il degrado non possano contrastare quest’emozione, capace non solo di cambiare il presente, ma anche di mostrare il passato sotto una nuova luce.

Protagonista è un giornalista novantenne che, per il proprio compleanno, si regala una notte d’amore con un’adolescente vergine; quest’uomo, ha una particolarità: nella sua vita non ha mai conosciuto l’amore e tutte le donne che sono state con lui, di cui ha stilato un elenco, lo hanno fatto sotto compensi in denaro.

L’uomo passa così la notte con una ragazza, limitandosi a guardarla mentre lei dorme; si affeziona a lei, la soprannomina “Delgadina” e, passando con lei altre notti durante le quali quali continua ad ammirarla e a parlarle, scopre l’amore.

Per l’uomo gli incontri con la ragazza diventano irrinunciabili, diventano dei momenti in cui sperimenta una bellezza mai vissuta prima: la stanza del bordello dove si incontrano, inizialmente vuota e spoglia, diventa notte dopo notte più piena, grazie agli oggetti che il giornalista porta con sé, quasi a simboleggiare come la sua anima scopra una pienezza mai avuta prima.

Vivere il primo amore a novant’anni è come viverlo da adolescenti, con le stesse emozioni e le stesse palpitazioni, ma c’è qualcosa in più, c’è la consapevolezza di una vita passata fatta di occasioni perdute che insegnano che, anche se si è al tramonto della vita, non è mai troppo tardi.

Memoria delle mie puttane tristi è un romanzo evocativo e introspettivo, è il romanzo della riscoperta dell’amore e delle vita.

Dettagli

Prezzo Listino: EUR 10,00
Editore: Mondadori
Collana: ND
Data Pubblicazione: 11/01/2011
Pagine: 141
ISBN-10: 8804604921
ISBN-13: 9788804604921
Lingua Originale: Italiano
Lingua Edizione: Italiano
Titolo Originale: Memoria delle mie puttane tristi