diredonna network
logo
Stai leggendo: L’amica geniale

Le mamme ribelli non hanno paura

Elsa Morante: l'artista, la femminista e quei giochi erotici con Luchino Visconti

Sibilla Aleramo, la violenza a 15 anni e quell'amore furibondo che portò lui alla pazzia

Bianca Pitzorno, la scrittrice per bambini che non volle figli: "Meglio essere zia"

Senza volto

L'amore che mi resta: "Quando tua figlia sceglie di suicidarsi"

Tredici

Classici da leggere: se non ne hai letti almeno 7 non sai cosa ti sei perso

Il grande Gatsby

Il magico potere di sbattersene il ca**o

L'amica geniale

L'amica geniale
L'amica geniale
L'amica geniale

Consigliato a ...

Chi cerca una storia di formazione.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Recensione e trama

L’amica geniale di Elena Ferrante è la storia di un’amicizia tutta al femminile, forte e al tempo stesso conflittuale, di Lila e Lenù, che crescono insieme in un rione povero di Napoli, un luogo impregnato dalla miseria e dalla violenza.

La loro infanzia trascorre tra litigi con i genitori, tra scorribande per la strada; pare che non ci sia un futuro diverso per loro, se non attraverso la scuola: se si è bravi nello studio, forse si potrà abbandonare il rione ed avere un futuro migliore.

Lila, dall’anima ribelle, è brava a scuola, quasi geniale, mentre Lenù, per quanto sia diligente, non riesce a ottenere i risultati dell’amica, per quanto si consoli perché si sente più bella: lei è bionda e paffuta, mentre Lila è mora, spettinata e troppo magra.

Arriva l’adolescenza e tutto cambia: Lila non può proseguire gli studi, perché i suoi genitori sono poveri, mentre Lenù prosegue la scuola e questo sarà importantissimo per la sua vita, ma Lila continuerà ad avere la sua creatività trasgressiva. Potranno le due lasciare il rione?

Il libro segue le vicende di Lila e Lenù, attraverso lo sguardo di quest’ultima, e ci racconta del loro complesso rapporto, della loro crescita, del loro cambiamento, di come si invidiano ma al tempo stesso si amano; Lila e Lenù si guardano e si conoscono tramite lo sguardo dell’altra, in competizione per decretare la propria superiorità, nel progetto di scrivere un libro insieme per andarsene dal rione.

Elena Ferrante ci racconta di un’amicizia vera e profonda, delineando un romanzo di formazione segnato dalla ricerca della propria identità, intervallata da momenti di dubbio e solitudine, e descrivendo di due ragazze che ci appaiono vere e intense: Lila, intelligente, volitiva, coraggiosa, e Lenù, all’inseguimento dell’amica, ma con un’aura che ammalia chi le è vicino.

Un libro davvero intenso e bello, il primo che ci racconta delle vicende di queste due amiche.

Dettagli

Prezzo Listino: 18,00
Editore: Edizioni e/o
Collana: ND
Data Pubblicazione: 16/05/2011
Pagine: 400
ISBN-10: 8866320323
ISBN-13: 978-8866320326
Lingua Originale: Italiano
Lingua Edizione: Italiano
Titolo Originale: L'amica geniale