diredonna network
logo
Stai leggendo: La signora delle camelie

Dorothy Parker: se suicidarsi fa male e mette in disordine, "tanto vale vivere..."

Option B di Sheryl Sandberg: "Come ritrovare la felicità anche dopo il dolore più grande"

Le mamme ribelli non hanno paura

Senza volto

L'amore che mi resta: "Quando tua figlia sceglie di suicidarsi"

Giovani, Carine e Bugiarde

Tredici

Classici da leggere: se non ne hai letti almeno 7 non sai cosa ti sei perso

Come scoprire il potere liberatorio del vaffanculo e sorridere alla vita

Tre volte te

La signora delle camelie

La signora delle camelie

Consigliato a ...

Chi ama le storie d'amore strazianti.

Valutazione: 3.0. Su un totale di 3 voti.
Attendere prego...

Recensione e trama

Questo romanzo è una storia d’amore, ma anche una storia di disperazione e di redenzione, che arriva quando ormai è troppo tardi; un amore impossibile, quello tra Armand e Marguerite: è lei La signora delle camelie, la protagonista dell’opera di Alexandre Dumas figlio.

Armand è il rampollo di una famiglia benestante che vive in provincia, a Parigi per cominciare la carriera di avvocato; una sera si reca a teatro e incontra la bellissima Marguerite, la più famosa cortigiana della città, pronta a concedersi a chiunque sia in grado di soddisfare il suo desiderio di lusso.

Armand si innamora all’istante di Marguerite, che intanto scopriamo malata di tisi, e col tempo e con dedizione riesce a conquistarla; per la prima volta lei si scopre innamorata di un uomo e, vedendo questo sentimento come qualcosa di puro che non deve contaminarsi con la sua vita dissoluta, lo affronta come un mezzo per redimersi, per cui è disposta ad ogni cosa per preservarlo, e insieme a esso Armand.

Anche quando Marguerite si scopre sommersa dai debiti, farà di tutto per non coinvolgere l’amato nel suo mondo turpe, anche se questo implica soffrire.

La signora delle camelie è un libro straziante, che commuove e che descrive magistralmente il dolore di una donna che paga a caro prezzo le decisioni che ha preso nella sua vita, ma che al tempo stesso è capace di un coraggio straordinario nel scegliere di rinunciare alla propria felicità per colui che ama.

Marguerite è consapevole che solo con un amore spirituale potrà lavarsi via le macchie del suo passato.

Ma questo libro si presta anche a più interpretazioni: un’accusa contro l’asservimento al denaro o l’ipocrisia di una società che sfrutta una donna e poi la ignora; tuttavia, emerge su tutto la figura di Marguerite, la sua solitudine, la sua sopportazione, la sua consapevolezza di non avere futuro.

Un romanzo davvero meraviglioso, che non si può non leggere e non amare.

Dettagli

Genere: Classici
Prezzo Listino: EUR 9,50
Editore: Mondadori
Collana: ND
Data Pubblicazione: 19/09/1988
Pagine: 228
ISBN-10: 8804319224
ISBN-13: 9788804319221
Lingua Originale: Italiano
Lingua Edizione: Italiano
Titolo Originale: La signora delle camelie