diredonna network
logo
Stai leggendo: Il tempo che vorrei

Dorothy Parker: se suicidarsi fa male e mette in disordine, "tanto vale vivere..."

Option B di Sheryl Sandberg: "Come ritrovare la felicità anche dopo il dolore più grande"

10 romanzi d'amore che ci hanno fregate più delle principesse Disney

Giovani, Carine e Bugiarde

Come scoprire il potere liberatorio del vaffanculo e sorridere alla vita

Tre volte te

Pomodori verdi fritti (al caffè di Whistle Stop)

Libri di cucina erotica e di giochi sexy tra i fornelli

Le parole che non ti ho detto

La regina dei castelli di carta – Millenium Trilogy

Il tempo che vorrei

Il tempo che vorrei
Il tempo che vorrei
Il tempo che vorrei

Consigliato a ...

Chi cerca una storia per ricominciare.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Recensione e trama

Il tempo che vorrei è il quinto romanzo di Fabio Volo.

Il libro ruota intorno a Lorenzo, un ragazzo che non sa amare, o che non è in grado di dimostrarlo.

Questa sua incapacità è emersa due volte durante la sua vita: prima con il padre, un uomo che non è mai stato molto presente, e poi con la donna che l’ha lasciato.

Lorenzo è consapevole della propria difficoltà e cerca allora di affrontarla: la cosa non è semplice, perché non è facile diventare grandi.

Recuperare questi rapporti per lui non solo vuol dire perdonare o imparare ad amare, ma anche ritrovare se stesso, con un percorso a ritroso nel tempo alla ricerca dei sentimenti più veritieri.

E il tempo è quasi il co-protagonista di questo romanzo, un tempo che fugge e sfugge, che sembra non essere mai abbastanza e che Lorenzo vorrebbe avere indietro.

Ci troviamo davanti a un personaggio che non ha paura a mettersi a nudo, a confessare i suoi punti deboli, che però non dimentica che ogni crisi può trarre giovamento da un pizzico di ironia.

Un’ironia che regala dei sorrisi anche al lettore, che si ritrova emozionato davanti alla storia di Lorenzo, perché è una storia che potrebbe capitare a chiunque.

Quindi ironia e spensieratezza da un lato ed emozione e riflessione dall’altro, il tutto condito con un stile facile e diretto, che non rende pesante la lettura.

Un racconto non complesso e per questo alla portata di tutti, o forse così perché rivolto a tutti, con sentimenti e pensieri che ognuno ha sperimentato o sperimenterà.

Un romanzo che esprime bene la possibilità di trovare dentro di sé la forza per cambiare la rotta che ha preso la propria vita, perché a volte magari non si può avere il lieto fine sperato, ma senza dubbio si può evitare di avere rimpianti.

Dettagli

Prezzo Listino: EUR 13,00
Editore: Mondadori
Collana: ND
Data Pubblicazione: 25/03/2011
Pagine: 294
ISBN-10: 886621003X
ISBN-13: 9788866210030
Lingua Originale: Italiano
Lingua Edizione: Italiano
Titolo Originale: Il tempo che vorrei