diredonna network
logo
Stai leggendo: Facile bersaglio

Dorothy Parker: se suicidarsi fa male e mette in disordine, "tanto vale vivere..."

Option B di Sheryl Sandberg: "Come ritrovare la felicità anche dopo il dolore più grande"

Le mamme ribelli non hanno paura

10 romanzi d'amore che ci hanno fregate più delle principesse Disney

Senza volto

L'amore che mi resta: "Quando tua figlia sceglie di suicidarsi"

Giovani, Carine e Bugiarde

Tredici

Classici da leggere: se non ne hai letti almeno 7 non sai cosa ti sei perso

Come scoprire il potere liberatorio del vaffanculo e sorridere alla vita

Facile bersaglio

Facile bersaglio

Consigliato a ...

Amanti del genere Male to Male

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Recensione e trama

Facile Bersaglio, romanzo di genere Male to Male, è la storia di Elliot Mills che, a causa di un incidente, si vede costretto per sempre a lasciare l’FBI per dedicarsi definitivamente all’insegnamento in accademica, abbandonando così la vita avventurosa da poliziotto di un tempo.

Ma quando accade che uno studente della sua scuola scompare in circostanze misteriose dal campus dell’università in cui insegna storia, Elliot si ritroverà a vivere ancora l’ebrezza delle indagini che tanto gli mancavano.

Per fare un favore personale a un caro amico, l’ex agente acconsente ad indagare ponendo qualche domanda in giro nel campus; ma si imbatte in una sua vecchia fiamma, Tucker Lance, il poliziotto incaricato di investigare sul caso.

Una situazione chiaramente imbarazzante, dato che la loro relazione, finita mesi prima, si era conclusa piuttosto in malo modo, ma quando Elliot diventerà l’obiettivo principale di un gioco perverso di un brutale assassino, lasciarsi il passato alle spalle e ritrovare l’affiatamento di un tempo con Tucker diventerà per loro fondamentale.

Nella prima parte del libro vengono descritte, da parte di Elliot, le sensazioni, le emozioni e le delusioni della breve relazione con Tucker che si è interrotta troppo velocemente e per motivi che ancora nessuno dei due riesce bene a comprendere.

Nella seconda metà del romanzo assistiamo invece all’incontro/scontro fra i due ex amanti che cercano di avere un, seppur difficoltoso, chiarimento sul loro passato ed una ancora più difficile accettazione dei fatti, per poi lasciarsi di nuovo andare in un turbinio di emozioni facilitate dalla situazione di pericolo che sta vivendo Elliot.

Il libro dal punto di vista dell’esposizione è scorrevole e ben scritto, in grado di tenere il lettore sulle spine.

Ammirevole poi che le scene di sesso tra i due uomini, anche se esplicite, non cadano mai nel volgare o in eccessivi descrizioni dal sapore esageratamente trasgressivo: infatti non leggeremo nulla che possa urtare la sensibilità, niente di volgare o di estremo.

Josh Lanyon, in questo caso, pur raccontando la storia fra due omosessuali, ha prima di tutto scritto un libro giallo con tutti gli ingredienti che lo rendono tale: qualcuno viene assassinato, parte la caccia al serial killer, il lettore pagina dopo pagina analizzerà gli indizi al fianco dei protagonisti, e il personaggio principale non solo indaga, ma viene addirittura preso di mira.

La storia d’amore è quasi marginale, anche se resta importante e dà carattere al romanzo.

Lo stile è e molto curato, le scene d’azione sono descritte con un linguaggio ritmico e senza ornamenti superflui, i personaggi sono descritti in maniera impeccabile: niente descrizioni inutili, ci facciamo un’idea delle loro personalità soprattutto attraverso i fatti e le loro reazioni.

Per un giallo è fondamentale che la trama sia strutturata in maniera impeccabile e Lanyon ci è riuscito.

Dettagli

Genere: Romanzi rosa
Prezzo Listino: EUR 5,99
Editore: HarperCollins Italia
Collana: ND
Data Pubblicazione: 30/09/2014
Pagine: 234
ISBN-10: B00NYFGMXW
ISBN-13: B00NYFGMXW
Lingua Originale: Italiano
Lingua Edizione: Italiano
Titolo Originale: Facile bersaglio