diredonna network
logo
Stai leggendo: Domani nella battaglia pensa a me

Tredici

Classici da leggere: se non ne hai letti almeno 7 non sai cosa ti sei perso

Come scoprire il potere liberatorio del vaffanculo e sorridere alla vita

Tre volte te

Pomodori verdi fritti (al caffè di Whistle Stop)

I love Tokyo

Pastorale americana

Le intermittenze della morte

La regina dei castelli di carta – Millenium Trilogy

La ragazza che giocava con il fuoco - Millenium Trilogy

Domani nella battaglia pensa a me

Domani nella battaglia pensa a me

Consigliato a ...

Chi ha una vena perennemente pessimistica e desidera leggere un libro dove tutti i sentimenti e le emozioni più scabrose e vergognose dell'animo umano vengono ritratte impietosamente, senza edulcorazioni né abbellimenti, in maniera cruda e forte, fino a raggiungere l'essenza della vita e della morte.

Recensione e trama

Domani nella battaglia pensa a me” è la maledizione che il fantasma della regina Anna scaglia sul re, responsabile della sua morte, nel “Riccardo III” di Shakespeare.

Ma, pur avendone ripreso il titolo, il romanzo di Javier Marias non ha nulla di storico, essendo ambientato nella Madrid dei giorni nostri, dove Victor Francés, sceneggiatore per il cinema e la tv nonché “io” narrante della storia, si trova ad affrontare un inaspettato quanto drammatico imprevisto.

Dopo aver trascorso una notte di passione con Marta, che, approfittando dell’assenza del marito Eduardo in viaggio di lavoro a Londra, lo aveva invitato a cena nel proprio appartamento, Victor se la ritrova cadavere: Marta infatti accusa un malore improvviso morendo tra le sue braccia dopo pochi minuti di agonia, durante i quali (è curioso notarlo) lui rimane immobile davanti alla tv accesa senza volume.

Preso inizialmente dal panico, incapace di capire cosa fare del corpo, con il bambino della coppia di appena due anni addormentato nell’altra stanza, il marito assente, Victor si rende conto di essere l’unico testimone di quella tragedia, e tale consapevolezza lo soffoca con uno sgradevole senso di oppressione. Improvvisamente, pur cercando di fuggire, si ritrova suo malgrado coinvolto nella vita di quella sua amante per una sera, decidendo di conoscerne il marito, la sorella e il padre, guidato dal gravoso peso di quella responsabilità ingombrante, ossia l’essere il depositario delle parole della donna e colui che ne ha condiviso l’esperienza più intima, quella della morte appunto.

Ben presto Victor capirà che, in quella storia, niente e nessuno è come sembra, che i fantasmi appaiono più reali dei personaggi, intrisi come sono di doppiezza e di inganno, e che la vita non è che un gioco di interpretazioni possibili e alternative, ciascuna con un proprio senso.

Marias è arguto e sottilmente malefico nel dipingere un ritratto di umanità piuttosto gretto, dove viene naturale domandarsi quanto in realtà si conoscano le persone che ci sono vicine, ed è altrettanto bravo nel regalare a questo romanzo una lieve sfumatura di giallo, dosata con maestria nella disseminazione di indizi e dettagli.

Non è certo dei più ottimistici il quadro generale che emerge da quest’opera del 1994, che suggerisce quanto la vita sia densa di inganno e di solitudine, benché gli uomini si sforzino di intessere relazioni e di mantenere qualcuno al proprio fianco.

Il titolo “rubato” alla tragedia di Shakespeare ha significato non tanto per le parole in sé, ma se contestualizzato rispetto al momento dell’opera in cui viene pronunciato: è il momento di una maledizione, come abbiamo visto, di un fantasma che torna a tormentare un animo colpevole costringendolo a fare i conti con la propria anima; è esattamente il processo che attraversa Victor rispetto a sé stesso e al fantasma, non fisico ma psicologico, di quella donna che ha accompagnato nell’istante della morte.

Il romanzo, molto apprezzato da critica e pubblico, si è aggiudicato il premio Romulo Gallegos e il Prix Femina Etranger.

Dettagli

Prezzo Listino: EUR 12,00
Editore: Einaudi
Collana: ND
Data Pubblicazione: 21/02/2014
Pagine: 292
ISBN-10: 880621960X
ISBN-13: 9788806219604
Lingua Originale: Italiano
Lingua Edizione: Italiano
Titolo Originale: Domani nella battaglia pensa a me