diredonna network
logo
Stai leggendo: Caos Calmo

Elsa Morante: l'artista, la femminista e quei giochi erotici con Luchino Visconti

Sibilla Aleramo, la violenza a 15 anni e quell'amore furibondo che portò lui alla pazzia

Bianca Pitzorno, la scrittrice per bambini che non volle figli: "Meglio essere zia"

Le mamme ribelli non hanno paura

Libri di cucina erotica e di giochi sexy tra i fornelli

Letture sotto l'albero: 15 libri perfetti da regalare a Natale

Notti in bianco, baci a colazione

"Il caffè delle donne" e il dramma (vero) dei bimbi che non dovevano nascere

"Mangia, prega, ama" e altri 4 libri per ritrovare se stessi e la felicità

5 libri per chi, come Nicholas Sparks, ha "parole che non ha mai detto"

Caos Calmo

Caos Calmo
Caos Calmo
Caos Calmo
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Recensione e trama

Caos calmo è un ossimoro, una dimensione di calma apparente che nasconde confusione e turbamento, ed è questo che anima le esistenze dei personaggi che affollano le pagine del romanzo di Sandro Veronesi.

Protagonista è Pietro, un uomo con una bella famiglia e un lavoro soddisfacente, che un giorno, a causa di un incidente, perde la donna che ama: la sua vita subisce un brusco cambiamento e Pietro lascia il lavoro, decidendo di trascorrere il suo tempo nella sua auto, parcheggiata davanti alla scuola della figlia Claudia.

Un gesto fuori dal comune, che non può essere ignorato da chi lo circonda: ed ecco allora che parenti, amici, colleghi e anche sconosciuti gli si avvicinano, nel tentativo di consolarlo, e finiscono con gli riversagli addosso i loro problemi, le loro paure e i loro malesseri, perché Pietro è, inspiegabilmente, calmo.

Caos calmo è un libro che parla della scoperta di sé e di chi ci circonda, una riflessione sul vorticare della vita, vita che appare ingannevolmente soddisfacente, finché un evento inaspettato o tragico obbliga a fermarsi e a rivalutare ogni cosa. Con la scusa di controllare sua figlia e di aiutarla a comprendere la morte della madre, Pietro diventa prima estraneo alla propria vita e poi, come da un piedistallo, può così osservarla e, grazie anche a quanto apprende dagli sfoghi di chi lo viene a visitare, comprendere che quello che più svilisce l’uomo è una vita priva di senso. Si può infatti farcire la vita con dei riempitivi, che possono essere la realizzazione sul lavoro come l’attaccamento verso i propri cari, ma quando manca un centro, tutto diventa inutile e pensante. E allora, come fa Pietro, occorre fermarsi, e provocare così gli altri.

Il romanzo di Veronesi è un libro che fa riflettere, dove, grazie anche all’efficace descrizione psicologica di ogni personaggio, ci si immerge nelle esistenze altrui e le si confronta con la propria, domandandosi che cosa si farebbe se accadesse a noi qualcosa del genere oppure quale sia il senso della nostra vita.

Dettagli

Prezzo Listino: 13,00
Editore: Bompiani
Collana: ND
Data Pubblicazione: 17/09/2014
Pagine: 451
ISBN-10: 8845277364
ISBN-13: 978-8845277368
Lingua Originale: Italiano
Lingua Edizione: Italiano
Titolo Originale: Caos Calmo