diredonna network
logo
Stai leggendo: Libri di cucina erotica e di giochi sexy tra i fornelli

Libri di cucina erotica e di giochi sexy tra i fornelli

Dal passato al presente i libri di cucina erotica rappresentano una parte della nostra storia italiana: sesso e cibo sono indissolubilmente legati. Ecco alcuni libri interessanti in cui trovare ricette afrodisiache da provare a casa propria.
libri cucina erotica
Fonte: tumblr

I libri di cucina erotica racchiudono un binomio che in realtà presenta dei forti legami tra passato e presente – soprattutto in Italia, dove le culture del cibo e della seduzione sono racchiuse in un connubio indissolubile. Merito della nostra storia, che viene dai greci e attraversa la latinità, passando per un Medioevo fortemente impregnato di “peccati”, checché ne dica l’opinione comune. Oggi, avere questi strumenti editoriali di conoscenza permette di fare dei salti indietro e in avanti.

Indietro perché alcuni libri di cucina erotica vanno a indagare le radici del fenomeno, proponendo anche delle ricette antiche e ugualmente originalissime. Avanti perché solo conoscendo il nostro passato possiamo vivere con libertà cucina e sesso nel nostro presente e nel nostro futuro. Abbiamo quindi cercato dei libri interessanti da questo punto di vista e ve li proponiamo in lettura.

La cucina di Afrodite

Libri di cucina
Fonte: Amazon

L’autrice de “La cucina di Afrodite” Monica Micheli ha realizzato questo libro per un’uscita programmata in occasione dello scorso San Valentino. Non fatevi ingannare però: le ricette proposte in questo volume sono adatte a quella ma anche ad altre occasioni relative a convivi amorosi. Micheli è esperta di Cucina Afrodisiaca ed Evoluzione Relazionale.

Fuck-eat

Cinque racconti, cinque storie di amore (e di sesso) accompagnate da altrettante ricette, ricordi culinari e sottofondi musicali di Emiliano Nanni. Perché l’atmosfera è importante quando parliamo di sesso e cucina, che per noi italiani sono uniti indissolubilmente. “Fuck-eat” può essere immaginata in un certo senso la versione più prosaica di “Mangia, prega, ama”, ma si tratta di qualcosa di molto diverso: c’è un vero e proprio menu contenuto in questo libro, dall’antipasto al dolce – cibo afrodisiaco per il cervello.

Cena per gl’innamorati

Libri di cucina
Fonte: Amazon

Questo “Cena per gl’innamorati” è scritto da Aasha Banerjee – proveniente dal Paese che ha “partorito” il Kamasutra. Il libro contiene ricette con menu diversissimi e variegati con carne, funghi, bacche, ortaggi, pesce. Ma a ogni cibo, vitamina contenuta o ormone scatenato, viene associato l’amore e quindi il sesso.

Don Giovanni in cucina. Le ricette erotiche del grande seduttore

Francesco Attardi Anselmo e Luisa De Luigi compiono un viaggio storico nel loro “Don Giovanni in cucina. Le ricette erotiche del grande seduttore“. Come da titolo si tratta di un excursus interessante: cosa mangiava, tra verità e mito, il più grande seduttore della storia? E la cucina aveva un ruolo di una certa importanza nelle sue tecniche di seduzione? Quali erano le sue ricette preferite? Per scoprirlo, bisogna leggere.

Afrodite in cucina

Libri di cucina
Fonte: Amazon

Due autori che hanno fatto dell’erotismo il loro marchio di fabbrica. Da un lato c’è Guido Crepax – per i profani l’autore del fumetto “Valentina” – dall’altro l’attore più sexy della commedia all’italiana del passato, Ugo Tognazzi. Chiunque abbia visto uno dei suoi ruoli più celebri – quello tragico e grottesco del cuoco Ugo in “La grande abbuffata” – ci avrà ravvisato non solo una critica alla società dei consumi, ma anche come le gioie della gola siano legate alla gioie dell’apparato sessuale. Le ricette erotiche contenute nel libro sono tutte di invenzione di Tognazzi e illustrate da Crepax. Tra esse, all’interno di “Afrodite in cucina“, ci sono: aragosta alla romantica, astice platonico, baci di dama, capriolo ammaliato, risotto Satyricon e così via. A testimoniare le capacità gastronomiche oltre a quelle istrioniche dell’immortale Tognazzi.

Della cucina erotica

Un viaggio storico interessante quello compiuto da G.C. Zonghi Spontini nel suo “Della Cucina Erotica. Dall’Antica Roma al Rinascimento a oggi la gastronomia che da più forza e poesia all’amore“. A ben guardare, infatti, il connubio tra erotismo e cucina è qualcosa di noto fin dall’antichità – pensiamo soltanto al “Satyricon” di Petronio e di come sesso e cibo rappresentino una costante tra quelle pagine in latino. Basta solo abbandonarsi all’idea del tuffo nel passato.