diredonna network
logo
Stai leggendo: Se Avete Amato “Io Prima Di Te” Non Potete Perdervi Questi 5 Libri

Tredici

Classici da leggere: se non ne hai letti almeno 7 non sai cosa ti sei perso

I love Tokyo

Come scoprire il potere liberatorio del vaffanculo e sorridere alla vita

Tre volte te

Pomodori verdi fritti (al caffè di Whistle Stop)

Federico Moccia racconta "Tre volte te": "Ascoltare l'amore non ci stanca mai"

Meglio il libro o... la serie tv? Ecco 15 fiction ispirate a romanzi

9 libri di cui uscirà il film nel 2017 da leggere prima di andare al cinema!

Olocausto: storie di 4 bambini vittime dei campi di concentramento

Se Avete Amato "Io Prima Di Te" Non Potete Perdervi Questi 5 Libri

"Io prima di te" ci ha commosso, ci ha fatto ridere e ci ha sciolto il cuore e ora siamo in attesa dell'arrivo del film al cinema. Per ingannare l'attesa abbiamo deciso di proporvi alcuni libri che non potranno non piacervi se avete amato la storia di Lou e Will, a partire dalla prossima uscita della Simons, "Una valigia piena di sogni"; la storia di un viaggio che abbiamo potuto leggere in anteprima e che ci ha tenute incollate alle pagine fino alla fine. Assolutamente da non perdere!
Se Avete Amato “Io Prima Di Te” Non Potete Perdervi Questi 5 Libri

Articolo con contenuti promozionali

Siamo tutte in attesa per l’uscita al cinema di Io prima di te, non solo per vedere in panni diversi dal solito attori come Emilia Clarke (Game of Thrones) e Sam Claflin (Hunger Games), ma soprattutto perché siamo curiose di scoprire come è stata resa la trasposizione cinematografica di un libro che ci è piaciuto tanto.

L’opera di Moyes Jojo ci ha sciolto il cuore e aperto la mente, grazie alla storia d’amore tra due personaggi molto diversi tra loro. Lou e Will appaiono infatti agli antipodi, ma proprio per questo in grado di completarsi a vicenda, di essere le uniche due persone che, nonostante le diffidenze iniziali, possono capirsi grazie a uno scambio reciproco di vedute che li trasformerà e li renderà diversi. Una storia che ci ha regalato sincere risate e copiose lacrime nel giro di poche pagine; e non vediamo l’ora di scoprire se anche il film sarà in grado di trasmetterci le stesse emozioni.

Manca ancora un po’ all’uscita di Io prima di te e quindi che fare nell’attesa? Non possiamo certo starcene con le mani in mano, la nostra sete di storie emozionanti non si è di sicuro placata con questa lettura, anzi, si è fatta ancora più intensa. Abbiamo quindi deciso di proporvi cinque titoli che non potranno non piacervi se avete adorato il libro di Jojo Moyes, a partire da Una valigia piena di sogni, una prossima uscita che abbiamo avuto il piacere di leggere in anteprima e che ci è piaciuta talmente tanto che occupa il primo posto della nostra lista.

1. Una valigia piena di sogni di Paullina Simons

Fonte: harpercollins.it
Fonte: harpercollins.it

Opera della talentuosa autrice della fortunata trilogia de Il cavaliere d’inverno, Una valigia piena di sogni è innanzitutto la storia di un viaggio, che attraversa l’Europa dell’Est sulle tracce di un passato tragico e misterioso, ma soprattutto è anche un percorso interiore che porterà i personaggi ad affrontare cambiamenti radicali. A Chloe manca poco per iniziare una nuova vita al college, quando decide di partire per un viaggio con il proprio ragazzo Mason e gli amici Hannah e Blake alla volta di Barcellona, ma prima di arrivare in Spagna dovranno fare qualche tappa in alcune città dell’Est. Tuttavia, i loro piani verranno stravolti dall’incontro con Johnny Rainbow, un ragazzo americano che gira il mondo con la chitarra sulle spalle, un sorriso sulle labbra e un oceano di segreti negli occhi. Con lui i quattro amici attraverseranno il vecchio continente, in un viaggio che li porterà dal campo di concentramento di Treblinka a Trieste, da Carnikava a Cracovia, da Vilnius a Venezia. E in tutto questo Chloe sarà costretta a mettere in discussione tutto ciò che era convinta di volere, e che spoglierà di ogni falsità il suo legame con gli amici di una vita, finché non le rimarrà che una certezza: dopo quel viaggio le loro vite non saranno più le stesse.

Ancora una volta quindi ci ritroviamo a leggere di incontri orchestrati dal destino che trasformano tutto, che non lasciano i protagonisti così come li abbiamo conosciuti alla partenza. In fondo è assolutamente vero: sono gli incontri e gli imprevisti dei nostri “viaggi” che fanno di noi quello che siamo, che stravolgono ogni nostro piano, che ci fanno cambiare strada e ci conducono là dove non avevamo mai pensato di arrivare. Si dice che la vita è quello che ti capita mentre stai progettando altro e Una valigia piena di sogni trasmette questa idea con chiara convinzione, attraverso una storia d’amore che mette in gioco tutto.

Conoscevamo già la Simons grazie alla serie de Il cavaliere d’inverno ed eravamo un po’ timorose di lasciare la Lenigrado degli anni ’40 che ha saputo descrive così bene attraverso la storia di Tatiana e Alexander, per lanciarci in questa storia moderna. Eppure la scrittrice si è rivelata all’altezza delle aspettative, regalandoci un libro in cui il tema della seconda guerra mondiale affiora comunque, attraverso il viaggio in quest’Europa post-comunista, sulle tracce di orrori passati. Inoltre è stata in grado di tenerci incollate alle pagine, in una lettura coinvolgente che ci ha trascinate verso un finale indimenticabile, convincendoci dell’incredibile potere dell’amore.

Sì, Chloe. Abbiamo fatto accadere questo. Faremo accadere anche altre cose. Vedrai. È questo che fa l’amore. Rende possibile l’impossibile.

Super consigliata dunque la lettura di questo libro acquistabile online con uno sconto del 15%. Se non siete ancora convinte, sul sito di Harper Collins potete leggere liberamente un estratto del libro, che siamo sicure v’invoglierà subito a prenotarlo!

2. Le sette sorelle di Lucinda Riley

Fonte: web
Fonte: web

Il primo di una serie di sette, “Sette sorelle” racconta la storia di Maia, che alla morte del padre adottivo scopre, assieme alle sue sei sorelle, un particolare testamento: una sfera armillare, i cui anelli recano incise alcune coordinate misteriose. Maia sarà la prima a decifrarle e a intraprendere un viaggio che la porterà a Rio de Janeiro, dove un vecchio plico di lettere le farà rivivere l’emozionante storia della sua antenata Izabela. Con l’aiuto dell’affascinante scrittore Floriano, Maia riporterà alla luce il segreto di un amore sbocciato nella Parigi bohémienne degli Anni ’20, legato alla costruzione della statua del Cristo che torreggia maestosa su Rio. Una vicenda destinata a stravolgere la vita di Maia.

Un altro viaggio sulle orme del passato dunque, durante il quale tutto cambierà e la protagonista si troverà a scoprire qualcosa di sé che non conosceva. Lo stile di Riley vi farà vivere i luoghi che descrive come se foste lì e vi condurrà fino alla fine, mettendovi una voglia matta di leggere anche gli altri libri della serie.

3. Musica per un amore proibito di Hanni Münzer

Fonte: web
Fonte: web

In “Musica per un amore proibito” Felicity è pronta a realizzare il sogno di diventare medico a Kabul, ma una serie di eventi drammatici sconvolge la sua famiglia: la madre scompare nel nulla a pochi giorni dalla morte dell’anziana nonna Deborah. Felicity si metterà quindi sulle sue tracce, per poi scoprire che la madre sta cercando di saperne di più sul passato di Deborah, dopo aver trovato un vecchio ritaglio di giornale che la ritraeva in prima fila durante il processo di un criminale nazista. Inizia così un viaggio che porterà Felicity nella Germania dell’ascesa hitleriana, sulle orme della bisnonna Elisabeth e della nonna Deborah, pianista di talento. In un Europa in tumulto si sviluppa così una storia di una passione proibita che coinvolgerà ben quattro generazioni di donne.

Il titolo potrebbe far pensare alla classica difficoltosa storia d’amore, in realtà l’opera della Münzer si pone l’obiettivo, e riesce anche a raggiungerlo, di farci partecipi di una storia che si incastra all’interno dei grandi (e tragici) eventi del passato, le cui conseguenze si ripercuoto come onde di uno stagno su più generazioni di donne, alle prese con le proprie passioni e la necessità di sopravvivere.

4. Il profumo delle foglie di limone di Clara Sànchez

Fonte: web
Fonte: web

Anche in questo libro un passato, oscuro e misterioso, porterà la protagonista Sandra a rivedere completamente la propria visione del mondo. La trentenne, in profonda in crisi, incontra un giorno una coppia di amabili vecchietti, che diventano i nonni che non ha mai avuto e che l’accolgono nella loro grande villa. Un paradiso. Ma in realtà si tratta dell’inferno. Perché in realtà i due sono vecchi nazisti, che covano in segreto il sogno di ricominciare con i loro crimini. Julian, scampato al campo di concentramento di Mathausen, è da giorni che segue i loro movimenti passo dopo passo e finalmente, grazie all’aiuto di Sandra, può smascherarli. Convincerla non sarà facile, eppure la donna comincerà piano piano a guardarli con occhi diversi e niente sarà più come prima.

5. Mai più così vicina di Claudia Serrano

Fonte: web
Fonte: web

Di nuovo un viaggio, di nuovo una storia d’amore. Il libro dell’italiana Serrano racconta le vicende di Antonia, che dal Meridione si trasferisce al nord coltivando il sogno di diventare una scrittrice e un giorno conosce Vittorio e tutto cambia. Lui è un editore, colto, bello, raffinato,con una vita sociale che insospettisce Antonia, ma nel contempo la affascina. Proprio come in una favola, Antonia s’innamora follemente di lui, ma qualcosa non funziona. Vittorio è sfuggente, sparisce, riappare, si sottrae, non programma e non promette.

Una storia dunque che, così come Io prima di te, illustra gli strani meccanismi dell’amore, andando a indagare quei limiti che s’impongono proprio quando non si può fare a meno di amare. Quella cecità che impedisce di vedere il mondo così com’è o quell’ostinata resistenza a scendere a patti con la realtà, il che può portare in un attimo dalle più alte vette agli abissi più oscuri.